Appuntamenti

Il Collegio di Clinica ed il suo Centro di Consultazione Psicoanalitica

invitano

Seminario Clinico

Prossimo Incontro: Giovedì 02 Ottobre 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:15 Nota di aggiornamento clinico: Dice delle “perle”, «E se fosse un furbetto, il debile mentale?»1 A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

1 Jacques Lacan, Et si c’était un petit ruse, le débile mental ? Le séminaire, Livre XVI, D’un Autre à l’autre [1968-69], Seuil, Paris 2006, p. 175.

13:15/13:30 Casuale pretesto e/o necessaria ripetizione? Un caso clinico potrà essere l’occasione per interrogarsi sul rifiuto di un legame. A cura di Maria Rosaria Ospite, Curante Sostenitore presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:30/13:45 «Da mettere in conto c’è anche l’angoscia dei vicini»2A partire da un caso clinico, si cercherà di circoscrivere alcune questioni soggettive, elementi utili per reperire la struttura. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

2 Jacques Lacan, Seminario VIII, Il transfert, p. 401.

13:45/14:00 «Il dolore protegge il margine»3 A partire da questo enunciato di Lacan, si tratterà di studiare insieme alcuni fenomeni di rigetto della realtà limitata dal principio di piacere e l’offerta di un oggetto di sacrificio alla quale alcuni soggetti cedono, al di là del proprio bene [«Al di là del principio di piacere», S. Freud, 1920]. A cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

Jacques Lacan, Il Seminario, Libro VII, L’etica della psicoanalisi [1959-1960], Seuil, Paris 1986, Einaudi, Torino 1994 e 2008, pp. 280-281.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


 

Giovedì 18 Settembre 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Breve Nota Clinica di aggiornamento un caso: a cura di Maria Cristina Barticevic, membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:15/13:30 Nota clinica: L’innocenza del soggetto: sapere rimosso o forcluso? A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:30/13:45 «Il possibile è ciò che cessa, virgola, di scriversi»1 Che cosa se ne può fare di ciò che non cessa, quanto piuttosto fa segno con effetti di senso? A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante e Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

1 J. Lacan, Il seminario, libro XXIII, Il Sinthomo, [1975-1976], Ed. Astrolabio, p. 12.

13:45/14:00 Alcuni problemi posti da un segno clinico: L’intervento vuole contribuire a sviluppare il contributo della clinica psicoanalitica alla semeiotica psichiatrica. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 10 Luglio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Presentazione tema Corso CCP–Onlus 2014/15: a cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

13:20/13:40 Due note di aggiornamento: il transfert nelle psicosi. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:40/14:00 Riflessioni: sul (non) utilizzo della memoria in alcuni casi di psicosi. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Rete Psichiatria, Psicoanalisi, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula. 

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. 

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 26 Giugno 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Note e aggiornamento Clinico di un caso: a cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 Aggiornamento clinico: «[…] conviene chiedere se la mediazione fallica dreni tutto ciò che di pulsionale può manifestarsi nella donna, particolarmente tutta la corrente dell’istinto materno». A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

Jacques Lacan, «Appunti direttivi per un Congresso sulla sessualità femminile», in Scritti, Einaudi, Torino 1974, p. 726.

13:40/14:00 L’ingresso al contrario: Dall’ingresso attraverso la domanda all’ingresso attraverso la pulsione. Come ha mostrato la Presentazione Clinica il transitivismo immaginario può durare a lungo ma il prezzo di questa falsa stabilizzazione uniformante via l’identificazione è la perdita di sapere riguardo al sintomo fondamentale e singolare. Perché questo è pericoloso prima di tutto per coloro che si interessano alla psicoanalisi? A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

Colette Soler, Lacan, l’inconscio reinventato, Franco Angeli, Milano 2010, p. 136, 137.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. 

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 29 Maggio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Cosa sa un bambino?: ritorno clinico a partire da un caso in cui, il riconoscere i due suoni di alcune lettere pronunciate in italiano, sembra risuonare con effetti sul corpo, ipotesi: potrebbe corrispondere ad un tentativo d’arginare pensieri di punizione, che si manifestano in modo reiterato, ad ogni incontro? A cura di Maria Cristina Barticevic, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura per l’infanzia, Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 «[…] la sua libertà si confonde con lo sviluppo della sua servitù»*: ritorno epistemico-clinico per un caso, dopo due anni dalla sua  Presentazione Clinica, in cui si è messo al lavoro ciò che ‘nell’ordine dei suoi  rapporti con l’altro’ si presenta come la struttura della realtà, laddove fa difetto l’integrazione simbolica. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante e Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

* J. Lacan, «Discorso sulla causalità psichica», in Scritti, vol. I, Einaudi, p. 176.

13:20/13:30 Nota di aggiornamento: un desiderio non simbolizzato. Come si presenta l’enigma quando l’Altro non manca di niente? A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:30/13:40 Chi domanda nel bambino?: Dal primo disegno all’ultimo atto di un breve percorso di cura. «Il fallo immaginario è il perno di tutta una serie di fatti che ne esigono il postulato. Bisogna studiare questo labirinto in cui il soggetto solitamente si perde e nel quale può anche arrivare a essere divorato. Il filo per venirne fuori è dato dal fatto che la madre manca del fallo, che lo desidera perché ne manca e che può essere soddisfatta solo in quanto qualcosa glielo dà.» A cura di Paola Biesta, iscritta al CCP–Onlus 2013/14, partecipante al Seminario di Studio di Praxis–FCL in Italia e al Seminario Clinico del CCP-Onlus.

J. Lacan, Il Seminario, libro IV, La relazione d’oggetto [1956/57], Einaudi, Torino 1996, pag. 206.

13:40/13:50 Dalle psicosi al sinthomo: prendendo lo spunto dal recente intervento pronunciato da Colette Soler a Napoli in occasione delle giornate in memoria di Fulvio Marone, si tratterà di lavorare insieme su alcune precisazioni cliniche introdotte da Lacan alla fine del suo insegnamento, che sono di decisiva attualità per la nostra clinica. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:50/14:00 La presentazione clinica e la direzione della cura: trasformare, attraverso il transfert, i fenomeni psicosomatici in sintomo psicoanalitico. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. 

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 15 Maggio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:30 Accumulazione o sviluppo?: «Dovete compatire: si è ragazze di campagna… fuor che funzioni religiose, tridui, novene, lavori dei campi, trebbiature, vendemmie, fustigazioni di servi, incesti, incendi, impiccagioni, invasioni d’eserciti, saccheggi, stupri, pestilenze, noi non s’è visto niente.»* A partire da due termini che si oppongono tanto nella clinica che nel sociale si tratterà di fare il punto su tre casi seguiti con cure a più [à plusieurs] presso il Centro, in tre tempi di sviluppo differenti e per i quali è necessaria una scelta di lavoro. Intervento a cura di Andrea Dell’Uomo, note cliniche per il dibattito a cura di: Susanna Ascarelli, Maria Cristina Barticevic, Roberta Giacchè, Francesca Velluzzi, Maria Rosaria Ospite.

* Italo Calvino, Il Cavaliere inesistente, Einaudi, Torino 1959.

13:30/13:45 Talis pater, talis filius: «quando un padre è tale? A quale livello sta la questione?» Proposte a partire da un caso clinico. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

Jacques Lacan, Libro IV, La relazione d’oggetto [1956-57]; Libro V Le formazioni dell’inconscio [1957-58]. 

13:45/14:00 Il pubblico, terzo nella Presentazione Clinica: alcuni effetti dopo una Presentazione Clinica. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

Intervento di J. Lacan a Henri Rousselle nel 1970: «Apport de la psychanalyse à la psychiatrie».

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. 

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 17 Aprile 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Quando il corpo e le sue funzione fanno questione: note di un incontro con un bambino, in cui liquidi del corpo, si fermano, o escono all’improvviso. Che parole possono avere fatto presa su un corpo in cui la circolazione dei fluidi è così messa in questione? Che ci può dire la teoria della libido e la sua circolazione? A cura di Maria Cristina Barticevic, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura per l’infanzia, Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:15/13:30 Le psicosi: «Il conflitto lascia, per così dire, un posto vuoto, ed è nel posto vuoto del conflitto che appare una reazione, una costruzione, una messa in gioco della soggettività.» A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

J. Lacan, Seminario Libro III, Le psicosi, p. 36.

13:30/13:45 Cosa giustifica una cura a più [à plusieurs]?: Nella psicoanalisi l’atto analitico confronta ad una solitudine che rileva della struttura. Questo produce una angoscia che l’associazione fra clinici può mascherare o peggio far dimenticare. È lo stesso per un dispositivo di cura che riguarda più clinici? A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:45/14:00 La presentazione clinica nella direzione della cura: operare al bordo di un buco. «Si può parlare di approccio a un buco? Perché no? …Si tratta di concepire, non di immaginare, che cosa succede per un soggetto quando la questione gli arriva da dove non c’è significante, quando è il buco, la mancanza a farsi sentire come tale.» A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

J. Lacan, Seminario Libro III, Le psicosi, pp. 238, 239.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. 

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 03 Aprile 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Dall’aggancio al transfert: a partire da un insegnamento rilevato nella cura di soggetti troppo presi dal transfert, una proposta clinica per separare il concetto dal campo in cui si è potuto produrre. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:15/13:30 «Scritto sul corpo» è sempre compatibile col fare enigma?: Si tratterà, a partire da un caso clinico, di distinguere tra un corpo che resiste al significante ed un corpo che si manifesta con un dire. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:30/13:45 Il transfert e la direzione della cura nell’autismo: a cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Rete Psichiatria, Psicoanalisi, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula. 

13:45/14:00 Responsabilità e assunzione soggettiva: Elementi per una clinica differenziale tra melanconia e paranoia. «È mia colpa» implica un’ipotesi sulla causa. Causa di cosa? Della disgrazia, oppure della fortuna, in questo caso può prendere la forma: «È grazie a me». Cf. caso seguito nella Rete Psichiatria e Psicoanalisi. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. 

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 20 Marzo 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Azione all’opera significante: operAzione. Si tratterà di riferire circa gli sviluppi della cura di un giovane soggetto a partire da un significante estratto dal discorso. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:10/13:20 Note a partire da un incontro in Rete: come provvedere ad un passaggio dall’indifferenziato del senza limiti alla scoperta di una opposizione che risulti significante di “una posizione soggettiva staccata dall’Altro”? A cura di Maria Cristina Barticevic, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura per l’infanzia, Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:20/13:30 Note di un’accoglienza à plusieurs: a partire da una cura seguita a più presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, CCP-Onlus, Sede Clinica Arenula. A cura di Andrea Dell’Uomo, Ilaria Pelati, Antonella Scarpelli, Maria Domenica Padula.

13:30/13:40 Aggiornamento clinico: «In Freud la teoria degli stadi serve a definire la libido nel suo legame con l’altro. Li vediamo ordinarsi secondo gli spostamenti della sessualità da una zona all’altra del corpo del bambino…»1 A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

M. Menès, Un trauma benefico: «La nevrosi infantile», Edizioni Praxis del Campo Lacaniano, Roma 2011, p. 85.

13:40/13:50 Ritorno sulla Presentazione Clinica: «Non appena c’è da qualche parte un soggetto supposto sapere c’è il transfert» J. Lacan. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica CCP-Sede Clinica Arenula.

13:50/14:00 La funzione dello scritto nella psicosi: a cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Rete Psichiatria, Psicoanalisi, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 06 Marzo 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Note di Accoglienza: «Se pararese parere», generarsi-parto sono i termini che Lacan utilizza per illustrare l’operazione di separazione nel rapporto tra il soggetto e l’Altro1. A cura di Maria Rosaria Ospite, Tirocinante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula e iscritta al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

1 Jacques Lacan, Seminario XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi [1964], Einaudi, Torino 1979 e 2003, p. 209.

13:15/13:30 Note di Accoglienza: «[…] il soggetto dipende dal significante, in altri termini, da una certa impotenza del pensiero.»2 Occasione, da un caso in Accoglienza, per  riflettere insieme sulla portata clinica di una questione epistemica. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante e Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

2 Jacques Lacan, Seminario XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi [1964], Einaudi, Torino 1979 e 2003, p. 205.

13:30/13:45 Riprendendo alcune righe del Seminario XI3: un piccolo ritorno clinico che possa aiutare nell’elaborazione epistemica del seminario di studio, o viceversa. «Questo fort-da… Lo si riprende come un esempio della simbolizzazione primordiale, scusandosene come di una cosa che ormai è diventata di dominio pubblico. Ebbene!, si commette un errore veramente grossolano poiché non è dalla pura e semplice opposizione del fort e del da che esso trae la forza inaugurale che la sua essenza ripetitiva esplica. Dire che, per il soggetto, si tratta semplicemente di istituirsi in una funzione di padronanza è una sciocchezza. Nei due fonemi si incarnano propriamente i meccanismi dell’alienazione, che si esprimono, per quanto paradossale vi possa sembrare, a livello del fort.» A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

3 Jacques Lacan, Seminario XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi [1964], Einaudi, Torino 1979 e 2003, p. 234.

13:45/14:00 Responsabilità e assunzione soggettiva: Elementi per una clinica differenziale tra melanconia e paranoia. «È mia colpa» implica un’ipotesi sulla causa. Causa di cosa? Della disgrazia, oppure della fortuna, in questo caso può prendere la forma: «È grazie a me». Aggiornamento su un caso seguito nella Rete Psichiatria e Psicoanalisi con la collaborazione del Responsabile Istituzionale, il Curante Clinico ed il RC. A cura di Diego Mautino.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 20 Febbraio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Note di lavoro: aggiornamento a partire da un caso seguito a scuola. «Apprendere richiede un coinvolgimento nello sconosciuto, non gestibile da subito e di cui non si ha la certezza che non resti tale: straniero, inaccessibile.»A cura di Daniela Franchi, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Sostenitore ACEF presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus

1 M. Menès, Il bambino e il sapere, Editrice La Scuola, Roma 2013, p. 91.

13:15/13:30 Sulla domanda: si tratterà di proporre alcune considerazione sulla domanda del genitore e quella del bambino. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:30/13:45 Genitori e figli [III]: «dégager» le domande. Ritorni dalla Giornata REP di Parigi dell’8 Febbraio 2014. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:45/14:00 Come lavorare nel margine? Si tratterà di provare a lavorare insieme sugli echi suscitati dalla Presentazione Clinica, per delineare gli assi di efficacia del dispositivo nell’azione del clinico orientato dalla psicoanalisi. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante e Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 06 Febbraio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Due note di aggiornamento clinico: 1- Un desiderio indeterminato; 2- Nel tempo della retroazione, cedere l’oggetto apre il soggetto alla  mancanza. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 Ciò che ci insegna la clinica con il bambino: «A partire dal momento in cui non esiste più un riferimento assoluto, un altro che sappia tutto, ciascuno deve trovare da solo le proprie risposte, se ce ne sono…»* A cura di Francesca Velluzzi, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica CCP-Sede Clinica Arenula

* Martine Menès, Il bambino e il sapere: Da dove viene il desiderio di apprendere? Ed. La Scuola 2013, pag. 68.

13:20/13:30 Ritorno Clinico: Aggiornamento a partire da un caso in cura presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica CCP-Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 «La vergogna di parlare»: aggiornamento a partire da un caso clinico. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Rete Psichiatria, Psicoanalisi, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:40/14:00 1) Soggetti al trauma: «…i soggetti non si rivelano tutti uguali, poiché la lettura che ciascuno fa dell’evento traumatico porta il segno del suo inconscio e quello dei discorsi collettivi…»* Considerazioni cliniche di un giovane soggetto. 2) Effetti della Presentazione Clinica: Da “un ordine senza limite” ad “un ordine senza limiti”, possibili sviluppi. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

* Colette Soler, L’epoca dei traumi, ed. it. Biblink, Roma 2004.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 23 Gennaio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

Programma:

13:00/13:20 Note cliniche: aggiornamento su alcune cure in corso. A cura di Maria Cristina Barticevic, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:20/13:30 Continuità di una cura: proseguimento di una cura in seguito alla variazione di alcuni Accordi. A cura del Responsabile Clinico del CCP–SC Arenula. 

13:30/13:40 Nota clinica: a partire da un caso in cura presso il Centro. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 Effetti della Presentazione Clinica: «Cosa si impara dai non detti». A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

Martine Menès,Il bambino e il sapere: «Da dove viene il desiderio di apprendere?» Editrice La Scuola (2013), p. 32.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 09 Gennaio 2014 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 «Senza Pedagogia»: Lacan ha ironizzato su “l’impotenza in cui comunemente si dispiega l’intenzione educativa […]: dove nasce l’ostacolo a ogni valido resoconto degli effetti dell’educazione, perché ciò che ne ha prodotto i risultati non lo si può ritrovare nell’intenzione”. A cura di Daniela Franchi, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Coordinamento presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

Colette Soler, La parenté: Les voies de la transmission, Revue du Champ lacanien n°4 (2006).

13:15/13:30 Soggetti al trauma: «…i soggetti non si rivelano tutti uguali, poiché la lettura che ciascuno fa dell’evento traumatico porta il segno del suo inconscio e quello dei discorsi collettivi…» Considerazioni cliniche di un giovane soggetto. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

Colette Soler, L’epoca dei traumi, ed. it. Biblink, Roma 2004.

13:30/14:00 «Pas de savoir»: interruzioni e riprese. Questo intervento vuole mettere a fuoco un momento importante, quello di una interruzione o di una ripresa, per le cure condotte presso il Centro avanzando alcune ipotesi relative alla posizione del soggetto di fronte alla appercezione della castrazione. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

Bibliografia: Colette Soler, Ce qui reste de l’enfance, Cours CCP-Paris 2012-2013, p. 74.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


 Giovedì 19 Dicembre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Il lavoro con una altra lingua: può contribuire a sostenere una mancanza nell’Altro, un Altro che non sa tutto? A partire dal lavoro con due casi, dove una lingua sconosciuta, ha, forse, fatto in modo di provvedere un posto utile. A cura di Maria Cristina Barticevic, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:15/13:30 Ritorno Clinico: mangiarsi le lettere in tutt’un boccone. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:30/14:00 Significante nel reale e significante reale: Ritorno sugli effetti di insegnamento delle due presentazioni cliniche del CCP-Onlus. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula. 

Colette Soler, L’inconscient à ciel ouvert de la psychose, pp.115-123 (Le dit schizophrène) 14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 05 Dicembre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:30 Ritorni Clinici: della Rete ACEF e dello Spazio di Cura del CCP-Sede Clinica. A cura dei Curanti Clinici e Sostenitori del Centro di Consultazione Psicoanalitica.

13:30/13:45 Dal rivolgersi a qualcuno […] alla mancanza inerente alla parola: Nota clinica per tornare sulle condizioni preliminari che consentono di assicurare ciò che, sotteso nel passaggio, realizza l’incontro e trasforma la lamentela d’entrata in qualcosa che, nel ratificare questo passaggio, indichi la soglia tra il sintomo e la questione soggettiva. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:45/14:00 «On la dit, femme, on la diffâme»1: a partire da questa affermazione di Lacan continueremo a lavorare sulla clinica della Presentazione animata da Colette Soler. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

1 J. Lacan, Il Seminario, Libro XX, Ancora, p. 80. 14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 21 Novembre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Due note cliniche: La funzione dell’oggetto a nella domanda dell’Altro:  1- quando il posto vuoto del (-φ) viene occupato da oggetti appartenenti al campo dell’appetenza; 2- quando il posto vuoto del (-φ) non permette di “dare quello che deve essere dato. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

J. Lacan, Seminario Libro XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi [1964], Einaudi, p. 102.

13:15/13:30 Quale direzione nella cura della psicosi?: piccolo contributo per il Seminario Clinico. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:30/13:45 Nota di lettura: «ripetizione e preterizione». Nella ripetizione dell’impasse, il patire del tempo convoca il soggetto ad un appuntamento con il bastire – e il bastare del tempo. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

13:45/14:00 Ritorno sulla Presentazione Clinica: in questo intervento si tratterà di provare a lavorare insieme sugli echi suscitati dalla PC, per delineare gli assi di efficacia del dispositivo nell’azione del clinico orientato dalla psicoanalisi. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

 14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 07 Novembre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Frammenti di un caso: per vedere, come dice Lacan «quanto sia più vivo ciò che si ottiene se, invece di stabilire a ogni costo se l’allucinazione è verbale o sensoriale o non sensoriale, si ascolta semplicemente il soggetto». A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

J. Lacan, Seminario Libro III, Le psicosi, pag. 236.

13:15/13:30 Questioni preliminari nella proposta di cura di un bambino: «È vero che la costellazione significante determina il soggetto come effetto del discorso parentale ancor prima che egli ne sia presente come vivente. […] Egli non è solo oggetto del desiderio dell’Altro, è anche creatore del suo inconscio.» A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

M. Menès, Un Trauma benefico «La nevrosi infantile», Edizioni Praxis del Campo lacaniano, Roma 2011, p. 11.

13:30/13:45 Il ritorno nel reale […] del linguaggio; è l’eccitazione: in questo intervento si tratterà di mettere alla prova della clinica alcune ipotesi di Lacan riguardanti l’eccitazione. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:45/14:00 Trovare l’autostima”: Uso di un termine standardizzato, certezza della parola? La sua ripetizione più volte, rinvia alla contingenza di un’esistenza che trova il fondamento necessario esclusivamente attraverso la risposta dell’Altro. Linea di ipotesi per lavorare un caso che si mostra come privo, forse, di un desiderio-vettore particolarizzante l’essere del soggetto e/o  mancanza di un incontro, che non lascia eredità?. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

 14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 24 Ottobre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Ritorni Clinci: due brevi ritorni clinici di casi in cura presso il CCP-SC. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:10/13:20 Nota Clinica: riguardo un caso in cura à plusieurs. Accoglienza genitori. Il gioco della porta, come dinamica degli incontri con un bambino, dove la porta fa da limite, viene a rilevare una domanda: di che limite si tratta? A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, e di Maria Cristina Barticevic, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:20/13:30 Incontri preliminari: prospettive di lavoro per un caso di paranoia a partire da alcuni incontri preliminari. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:30/13:45 Cura à plusieurs: effetto di un lavoro à plusieurs in cui la rete non ha retto. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:45/14:00 Sostenere la domanda: che cosa si tratta di sostenere in una clinica orientata dalla psicoanalisi? A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 10 Ottobre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 La cessione dell’oggetto*: aggiornamento clinico. Piccolo contributo alla clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL. 

* J. Lacan, Il Seminario Libro X, L’Angoscia, Einaudi, Torino, 2007, p. 356.

13:15/13:30 Assicurare uno spazio: note di aggiornamento clinico. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:30/14:00 Ritorni di una cura à plusieurs : aggiornamento e “Ritorni Clinici”. A cura degli interessati, Andrea Dell’Uomo, Isabella Grande, Maria Domenica Padula, Maria Cristina Barticevic, Michele Ribolsi, Barbara Dini.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 26 Settembre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Psicoanalisi in età evolutiva: proseguo della storia del trattamento psicoanalitico di una bambina con disturbi del sonno persistenti. Seconda parte: “conclusione”, trattamento e risoluzione del sintomo. A cura di Giorgio Mezzacapo, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL

13:10/13:20 Come annodare lo sguardo, il corpo e la lettera: alcune note sulla cura di una bambina. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Ritorno Clinico: alcuni interrogativi sull’introduzione di un terzo in una Cura già avviata. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:30/13:40 Un corpo in eccesso: come obiezione alla perdita e la difficoltà di «soggettivare l’ignoranza», in un caso accolto durante la guardia estiva. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:40/13:50 Incontro di Accoglienza: note da un incontro di Accoglienza, avvertito dalla psicoanalisi, per situare, nel resoconto del soccorrere l’urgenza, l’indiscriminato della domanda. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:50/14:00 Intersintomaticità e «trasmissione genetica»: riflessioni a partire da un caso clinico. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

14:00/14:10 La psicoanalisi e la clinica con i bambini: «nessuna infanzia ordinaria è senza un periodo fobico più o meno accentuato». A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:10/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 12 Settembre 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 La confusione dei fenomeni: Partendo dal lavoro clinico «à plusieurs» svolto presso lo Spazio di Cura in questa ripresa ed in continuità con la Guardia Estiva, si tratterà di avanzare alcune ipotesi epistemiche riguardo la costituzione e l’emergenza del soggetto e le conseguenze cliniche osservabili nei fenomeni. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 Riflessioni preliminari: su un caso preso in carico dalla «Guardia Estiva». A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:40/14:00 Report delle attività della «Guardia Estiva»: Aggiornamento e “Ritorni Clinici” –preliminari alle assegnazioni per la presa in carico delle cure– dei casi accolti durante la pausa estiva. A cura degli interessati, Responsabili delle Reti Epistemico-Cliniche del CCP–Sede Clinica e di Diego Mautino, Responsabile Clinico CCP–Sede Clinica del Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 25 Luglio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Consegne per la «Guardia Estiva»: con l’aiuto di tre situazioni cliniche si tratterà di contribuire a delineare l’utilità pratica e la motivazione epistemica della nuova iniziativa del CCP-Onlus. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 Psicoanalisi in età evolutiva: storia in due parti, per sommi capi, del trattamento –dall’accoglienza alla “conclusione”– di una bambina con disturbi del sonno persistenti. Prima parte: accoglienza, valutazione diagnostica ed inizio del trattamento. A cura di Giorgio Mezzacapo, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:40/14:00 La psicoanalisi e la clinica con i bambini: come cogliere i punti per una diagnosi strutturale e quale direzione della cura nel bambino? A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


 Giovedì 11 Luglio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Contributo epistemico: in questo intervento si cercherà partendo da un’ipotesi epistemica trovata a motivare alcune interruzioni (e di evitare altre) di cure ACEF di soggetti che effettuano anche una cura psicoanalitica, di fornire un apporto all’elaborazione. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:10/13:20 Può perdermi? In questo intervento si tratteranno alcune questioni emerse in una cura à plusieurs, dopo un primo incontro. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:20/13:30 Dislessia è questa la questione? Come rispondere, se rispondere. Sviluppi e nuove questioni negli incontri con un bambino. A cura di Paola Giordano, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:30/13:45 Due volte sorpresa: si presenta una breve riflessione su come la produzione delle parole, possa concepirsi come una risposta ad un altro che occupa una posizione significativa per il soggetto, magari diversa a quella degli altri che aveva incontrato prima. A cura di Maria Cristina Barticevic, iscritta al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:45/14:00 Appunti per una «Relazione educativa»: ritorni clinici a partire da alcune note sul Seminario di Studio us. Si propongono alcune considerazioni su un caso in cura à plusieurs. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 27 Giugno 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Vince chi perde! alcune riflessioni sulla cura di un bambino, prima della “pausa estiva”. A cura di Ornella Amoriggi, membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 Ritorni Clinici: dai primi tre incontri con un bambino affetto da paralisi cerebrale infantile, per evidenziare alcuni punti in vista della definizione di un progetto di cura à plusieurs. «Ogni bambino è un soggetto nella sua interezza e deve avere a che fare con ciò che è e ciò che ha, tanto quanto con ciò che non è e che non ha. La dimensione di un soggetto umano non può essere liquidata riducendola ad una diagnosi e con la messa a punto di soluzioni tecniche di rieducazione.»A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

1Martine Menès,«L’enfant et le savoir. D’où vient le désir d’apprendre?», Seuil, France 2012, p. 128.

13:20/13:30 Ritorno Clinico: in questo intervento si cercherà di motivare alcune interruzioni (e di evitare altre) di cure ACEF di soggetti che effettuano anche una cura psicoanalitica. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Genitori e figli [II]: come «dégager» le domande in un lavoro preliminare alle cure. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:40/13:50 Accoglienza Genitori: Alcune riflessioni su una questione clinica, a partire da un caso –in cura à plusieurs– nella prospettiva di una presa riguardo una significazione fallica, staccata dalla x del desiderio della madre. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:50/14:00 Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura della Rete Psichiatria, Psicoanalisi e di alcuni Clinici e Curanti che hanno presso in carico le ultime Presentazioni Cliniche.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/wordpress/ccp/?page_id=223 Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini presso il CCP–SC Arenula.


Giovedì 13 Giugno 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Ritorno Clinico [SCI]: si tratterà di studiare alcuni primi incontri in una cura à plusieurs. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:10/13:20 Clinica Infantile: alcune riflessioni sulla direzione della cura nella clinica con i bambini. A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Accoglienza domiciliare: stesura di una relazione a partire da un’incontro di cui resta traccia presso il Centro e al di fuori. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:45 Ritorno Clinico [SCA]: Note Cliniche a partire di un caso in accoglienza Spazio Clinico Adulti. «Ciò che era rimasto fuori deve essere integrato nella catena verbale nella costruzione della storia»1. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

1 C. Soler, La querelle des diagnostics, Documents du Champ Lacanien, Paris. CCP–Paris, Cours 2003/2004, p. 28.

13:45/14:00 Medicina, Psicoanalisi: la clinica del corpo e le sue implicazioni di cura nella pratica psichiatrica. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 30 Maggio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Breve nota clinica: un caso in cui nella pluralizzazione dei rimandi, il soggetto si è trovato confrontato con “Il desiderio dell’Altro… in ciò che non quadra…” (Sem. XI, p. 210), introducendo, nella circolarità della struttura, il limite della sostenibilità. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:15/13:30 «È come cercare di capire l’universo…»: in questo intervento si tratterà di situare alcune coordinate strutturali che possono essere utili nelle cure à plusieurs di soggetti che necessitano di spazi di continuità perché l’offerta sia all’altezza della loro questione. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Cosa fa presa con la scuola?: la «Relazione Educativa» come gancio tra il lavoro clinico, di educazione e formazione e le richieste delle insegnanti. Quello con la scuola è un legame dal quale non si può prescindere e che, se non curato, può avere delle conseguenze nella Cura dei bambini. A cura della Rete ACEF.

13:40/13:50 Da una parte «l’impotenza della castrazione», dall’altra la forzatura della pulsione1: la svolta d’entrata come conversione del lamento e trasformazione della domanda. A partire da un caso, in cui dal lamento, che chiama in causa qualcosa che non va, alle coordinate che da una parte situano il “non riesco a…” e dall’altra parte il “non posso non…, fino all’assunzione della rettifica soggettiva. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus. 1 C. Soler, «Concludere i preliminari», Conferenza tenuta a Roma, 13/02/1988.

13:50/14:00 La Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura della Rete Psichiatria, Psicoanalisi e di alcuni Clinici e Curanti che hanno presso in carico le ultime Presentazioni Cliniche.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 16 Maggio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Genitori e figli: come «dégager»  le domande in un lavoro preliminare alle cure, esempi clinici. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:10/13:20 Ritorno clinico: dopo i primi incontri, alcune questioni preliminari nella clinica con i bambini. A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 La musica, un effetto di lingua: ritorno sull’esperienza di un bambino che attraverso gli strumenti musicali ha cominciato a giocare con la sua voce. A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:30/13:40 La causazione del soggetto: alienazione | separazione, ritorno clinico a partire da un caso in cura presso la Rete Psichiatria, Psicoanalisi. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

13:40/14:00 Fenomeni della «nevrosi infantile»: percorso della cura di un bambino utilizzando un nuovo spazio con la lingua spagnola. A cura di Maria Cristina Barticevic, iscritta al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 02 Maggio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Due ritorni clinici: si tratterà, nel primo caso, di analizzare il modo in cui la cura di un bambino sia legata a quella materna e verificare alcune ipotesi per evitare una stagnazione; nel secondo caso, si analizzeranno gli incontri successivi alla Presentazione Clinica ed alcuni suoi effetti. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:15/13:30 «Le questioni del padre» note cliniche: contributo alla clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:30/13:45 Presentazione Clinica: alcune considerazioni e valutazione degli effetti in seguito ad una PC, in un paziente seguito presso il CCP. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:45/14:00 «I padri nel XXI secolo» [Testo di Claude Léger]: presentazione del tema delle Giornate Nazionali della Scuola di Psicoanalisi dei Forum del Campo lacaniano [EPFCL–France], info. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 18 Aprile 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Sulla diagnosi di «dislessia»: si tratterà di condividere l’esperienza di un primo incontro di valutazione, che si è svolto in lingua francese, per un bambino di prima elementare portato in consultazione per un problema di disgrafia. A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 Quale struttura al di là dell’inibizione? Elementi clinici a partire da un caso di una adolescente. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:20/13:30 La clinica psicoanalitica con i bambini: riprendendo la proposta di un “programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino: si tratterà di iniziare a delineare un programma di ricerca, aperto ai contributi della clinica, in cui mettere alla prova alcuni punti della teoria che differenziano l’offerta della psicoanalisi dalle altre offerte di cura” (Cf. Seminario Clinico 21-07-2011, Andrea Dell’Uomo). A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Nota clinica (II° parte): “poter fare a meno dell’Altro”, contributo per una clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:40/14:00 La Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura della Rete Psichiatria, Psicoanalisi e di alcuni Clinici e Curanti che hanno presso in carico le ultime Presentazioni Cliniche.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 04 Aprile 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Sulla diagnosi di «dislessia»: si tratterà di condividere l’esperienza di un primo incontro di valutazione, che si è svolto in lingua francese, per un bambino di prima elementare portato in consultazione per un problema di disgrafia. A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 «Le trasformazioni della pubertà»: alcune riflessioni a beneficio di una cura, in una clinica punteggiata dalla psicoanalisi, per considerarne la ricaduta, a partire da un caso, così da reperire un punto che faccia limite e ponga alcune linee di lavoro. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:20/13:30 Nota clinica: dall’accoglienza alla compensazione. Si tratterà di discutere collegialmente un caso di ossessività quale effetto in una struttura forclusiva. A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Ritorno Clinico: le sedute preliminari, condizione necessaria all’inizio di una cura, introducono ad una questione preliminare nel trattamento del transfert in un caso di paranoia: relazione a due o appoggio nella circolarità dei discorsi del lavoro à plusieurs? A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:40/13:50 «Cosa può fare da argine nella psicosi?» A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:50/14:00 La voce e lo sguardo: si tratterà di distinguere questi oggetti della pulsione a partire dalla loro funzione di indice della presenza dell’Altro nella paranoia. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 21 Marzo 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Al di là del gioco: dopo i primi colloqui, un passaggio importante dato da una frase sfuggita, un passo avanti al di là del gioco. A cura di Paola Giordano, Curante Sostenitore presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:10/13:20 La psichiatria del bambino orientata dalla psicoanalisi: in questo intervento si tratterà di fornire alcuni ritorni clinici in cui la etero-diagnosi non permette lo stabilirsi di un legame che altrimenti si può dimostrare possibile: ragioni e proposte per una clinica a più (diversi) orientata dalla psicoanalisi nell’ambito di una rete epistemico-clinica (REP e RPP). A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Incontri di Valutazione: si tratterà, a partire dai primi incontri di valutazione di un bambino, di verificare alcune ipotesi. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Nota clinica: circa l’accoglienza di un soggetto in età evolutiva: quale struttura al di là dell’inibizione? A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:40/13:50 Nota clinica: “poter fare a meno dell’Altro”, contributo per una clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:50/14:00 Ritorno Clinico a partire dalla Presentazione Clinica: alcune considerazioni. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 07 Marzo 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Quale cura possibile per i genitori all’interno di un PCB: alcuni spunti a partire da un caso seguito a più. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:20/13:40 Alcune note cliniche su due pazienti: a proposito del ‘riverbero-rimbalzo’ della madre sui figli di una propria parola fuori-discorso e a proposito di un altro tipo di rimbalzo promettente che nel ripetere mette in luce uno scarto A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula

13:40/14:00 Il partner del (soggetto) psicotico: se l’amore nella nevrosi è chiamato a ‘trattare’ l’assenza di rapporto sessuale, come intendere che, nella psicosi, l’amore sia piuttosto invocato per affrontare l’imminenza di un rapporto (sessuale)? A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Responsabile Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 21 Febbraio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Dall’Accoglienza Genitori alla valutazione nel PCB: note cliniche riguardanti una posizione nell’inter-sintomaticità familiare, per situare meglio qualche altro punto che indichi, dunque, come trattarla nel PCB. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:10/13:20 Due Note Cliniche: 1) contributo clinico per formulare un’ipotesi sulla situazione di un caso, con l’obiettivo di dare qualche punto fermo ai genitori. 2) A partire dalle vicissitudini di una cura, alcune riflessioni sul «sapere inconscio». A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Quando un Sintomo tace, i percorsi dell’angoscia: alcune note cliniche in un caso in cui gli incontri preliminari hanno condotto alla interruzione del sintomo d’entrata. In questo secondo tempo del ritorno clinico si cercherà di condividere alcune suggestioni che hanno guidato l’inquadramento diagnostico nella cura di un caso. A cura di Marianna Genitore, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Progetto di Cura del Bambino: elementi per un lavoro a più [à plusieurs]. In questo intervento si tratterà di situare le linee di lavoro che un PCB contribuisce ad ordinare. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/13:50 Nota Clinica: alcuni cenni teorico-clinici circa la responsabilità nella delicata fase dei colloqui preliminari. A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:50/14:00 La Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

 

Giovedì 07 Febbraio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Ritorno Clinico: analizzando anche il ruolo della scuola nel processo di apprendimento di un bambino. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:15/13:30 Nota Clinica: dalla porta dell’accoglienza, sempre aperta, all’avvio dei colloqui preliminari. I primi colloqui con un giovane uomo. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:30/13:45 Alcune riflessioni: elementi per orientarsi nella diagnosi differenziale a partire dai primi incontri di una paziente seguita presso il nostro centro. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:45/14:00 Alcuni elementi: a partire da una cura a più si tratta di cercare di definire gli elementi che hanno permesso un miglioramento circa dei “comportamenti a rischio”. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 24 Gennaio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Due note cliniche: la prima relativa alla prima visita dopo la PC, la seconda relativa ad una Accoglienza Genitori. «[….] La diacronia è orientata dalla struttura. Freud indica chiaramente che, per noi, a livello dell’ultimo strato dell’inconscio, laddove funziona il diaframma, laddove si stabiliscono le pre relazioni tra il processo primario e ciò che ne sarà utilizzato a livello del preconscio, non ci possono essere miracoli: ‘Questo, egli dice, deve aver rapporto con la causalità.»A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula

1 Lacan, J., Il Seminario, Libro XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi, [1964], Einaudi, Torino 1979-2003, cap.4, pag.46.

13:20/13:40 Incontri di valutazione: si tratterà, a partire dai primi incontri di valutazione di un bambino, di verificare alcune ipotesi. A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 Ritorni Clinici: in questo intervento si tratterà di situare alcune coordinate per definire due programmi di cura e testimoniare degli effetti della Presentazione Clinica. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 10 Gennaio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 L’utilizzo dei farmaci in una pratica clinica orientata alla psicoanalisi: Da diversi mesi ormai opera all’interno del Centro di Consultazione una Attività Complementare di Psichiatria presso la quale è possibile effettuare visite specialistiche. I casi che si sono presentati finora, e che a partire dalle nuove convenzioni del Centro, si faranno via via più numerosi impongono la necessità di avviare una elaborazione epistemica circa l’utilizzo delle prescrizioni mediche e di avviare perciò un dibattito di confronto tra i Clinici. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:15/13:30 Ritorni clinici: per trattare di orientare al meglio il lavoro nelle cure a più [à plusieurs], si tratterà di reperire, alcuni elementi di struttura a partire dalla consultazione di un bambino. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:30/13:45 Ritorni clinici [dall’Accoglienza genitori]: «Se i genitori diventano sostegno della resistenza, lo scopo dell’analisi o l’analisi stessa sono sovente messi in pericolo; perciò è spesso necessario unire all’analisi del bambino un certo influenzamento analitico dei genitori.»1 A partire da questo suggerimento freudiano, si tratterà di situare alcuni elementi strutturali che riguardano chi accompagna un bambino, emersi nell’Accoglienza Genitori, lavoro in corso in una cura a più [à plusieurs]. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

S. Freud, «Introduzione alla psicoanalisi», Nuova serie di lezioni, n° 34, in Opere, Vol. XI, Ed. Bollati Boringhieri, Torino 1989, p. 253.

13:45/14:00 Riflessione: sull’uso ‘benefico’ della contingenza in un caso. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

Giovedì 20 Dicembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Che cosa può prodursi tra le due porte?: «Bisogna quindi dire, e lo dirò così, con un’immagine, che ci sono due porte. La prima è quella dello studio dell’analista, che accoglie tutti i lamenti che le vengono portati… La seconda porta invece è per sua natura chiusa…»1 A partire da questi punti fondamentali si tratterà di valutare collegialmente lo stato dell’arte di alcuni colloqui preliminari per un possibile passaggio da un “sostegno alla genitorialità” ad una cura, psicoanalitica. A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il CCP-Sede Clinica Arenula.

1 Colette Soler, «Concludere i preliminari», Conferenza tenuta a Roma il 13 feb. 1988.

13:20/13:40 Dai detti al dire: ipotesi di trasmissione: in questo intervento si tratterà di iniziare a delineare, grazie al lavoro clinico del CCP, una ipotesi di trasmissione dei detti che attraverso l’inconscio permetta al soggetto di trovare (o ri-trovare) uno spazio per dire. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 Note d’Accoglienza genitori: sull’avvento della sessualità nella clinica, punto promettente e critico al tempo stesso. «Pour les autres, les sujets non advenus au transfert, pas d’exil pensable, car, n’ayant aucun soupcon de ce savoir, il ne leur manque pas. Lacan n’à d’ailleurs utilisé ce terme d’exil que pour le rapport sexuel, et non pour le savoir inconscient.»1 A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

1 Colette Soler, «L’inconscient, qu’est-ce que c’est», Formations cliniques du Champ lacanien, Collège clinique de Paris, Année 2007-2008, pag. 88.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 06 Dicembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:30 Riflessioni su un caso di Paranoia a partire dagli incontri preliminari: già Freud in «Osservazioni psicoanalitiche su un caso di paranoia [dementia paranoides] descritto autobiograficamente [Caso clinico del Presidente Schreber]» aveva fornito delle indicazioni uniche riguardo la cura della Psicosi. Successivamente, a partire dal Seminario III Le Psicosi, esaminando la struttura del delirio e lo statuto della certezza che vi si genera, come distinto da quello della credenza nevrotica, Lacan arriva a mettere il dito sull’elemento differenziale della psicosi. In questo caso, proporremo alcune brevi riflessioni su un caso di Paranoia a partire dai primi incontri preliminari. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:30/14:00 Il traumatismo, fra realtà psichica e colpo del reale: si tratterà, a partire dalla cura di un bambino, di verificare alcune ipotesi. Cf. «In ogni caso un solo evento, quale che sia il suo carattere accidentale e drammatico, basta a dar conto delle ripercussioni sul soggetto. Perché il vissuto del traumatismo […] dipende in parte ma non solo, dal modo in cui il trauma strutturale é stato trattato.» A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 22 Novembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Alcuni elementi per una diagnosi di struttura: in questo intervento si tratterà di reperire, a partire dal dibattito successivo alla Presentazione Clinica, alcuni elementi strutturali che permettono di fondare una diagnosi di struttura nella psicoanalisi. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 Dimenticare, ricordare e ricostruire: note cliniche sul lavoro di storicizzazione nella nevrosi. Si tratterà di elaborare, attraverso un caso clinico, alcuni piccoli misteri suscitati tramite la parola, riguardo sé stesso e la propria storia familiare, affrontati e aggirati attraverso formazioni dell’inconscio. A cura di Stefano Minelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 L’emersione dell’enigma del soggetto: elaborazione a partire dalla clinica nello Spazio Accoglienza Genitori. «…perché? Infatti, il perché punta alla causa. […] «perché» è l’espressione che indicizza il senza ragione del godimento, in altre parole la parte di verità che non ha un corrispondente di sapere.» A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 8 Novembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:20 Fini delle psicoanalisi con i bambini. In questo intervento si tratterà di iniziare a porre il problema clinico dei fini e delle fini delle psicoanalisi con i bambini. Questo è il primo passo di un nuovo punto del «Programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino» [cf. SC 21/07/11]. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 La domanda del bambino: ripresa del «Programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino», prosieguo del punto introdotto [cf. SC 18/10/12] sotto il titolo La domanda del bambino e i dys(cours) dell’apprendimento. Si tratterà di iniziare a delineare un programma di ricerca, aperto ai contributi della clinica, in cui mettere alla prova alcuni punti della teoria che differenziano l’offerta della psicoanalisi da altre offerte di cura. Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 Preparazione di un progetto di cura: a partire da alcune note cliniche raccolte durante i primi incontri di consultazione con un adolescente, nella prospettiva di concordare un intervento a più voci. A cura di Marianna Genitore, membro di Praxis–FCL in Italia e praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 18 Ottobre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:15 Nota clinica sui colloqui preliminari: a partire da un caso, si tratterà di situare alcuni elementi clinici sostenuti nel corso di un lavoro che ha rilanciato la domanda presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:15/13:30 La clinica psicoanalitica con i bambini: riprendendo la proposta di un “programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino: si tratterà di iniziare a delineare un programma di ricerca, aperto ai contributi della clinica, in cui mettere alla prova alcuni punti della teoria che differenziano l’offerta della psicoanalisi dalle altre offerte di cura” (Cf. Seminario Clinico 21-07-2011, Andrea Dell’Uomo). A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:45 «La querelle des diagnostiques»: introduzione, a partire dallo studio in un Cartel di lettura e traduzione, del Seminario di Colette Soler presso il CCP–Parigi, 2003/2004. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra, membro Praxis–FCL in Italia, Responsabile Rete Psichiatria – Psicoanalisi presso il CCP–SC Arenula.

13:45/14:00 «Il significante e lalingua» A partire da un’emergenza del ‘significante in se stesso’ (in quanto differenza rispetto ad un altro significante) si tratterà di rilevare il valore di uso in una supplenza costruita secondo la definizione “il significante rappresenta un soggetto per un altro significante”. Elementi clinici di un caso in cura presso il CCP–SC, Rete Psichiatria – Psicoanalisi, a cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

 

Giovedì 4 Ottobre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Presentazione Rete: «Psichiatria – Psicoanalisi», questa rete risponde all’interesse e alla necessità di sviluppare iniziative riguardo alla clinica psichiatrica e alla clinica psicoanalitica, così da permettere gli interscambi, lo studio e la verifica attraverso, ad esempio: il dispositivo della Presentazione Clinica. Vedi info. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:15/13:30 «Il significante e lalingua» A partire da un’emergenza del ‘significante in se stesso’ (in quanto differenza rispetto ad un altro significante) si tratterà di rilevare il valore di uso in una supplenza costruita secondo la definizione “il significante rappresenta un soggetto per un altro significante”. Elementi clinici di un caso presso il CCP–SC, Rete Psichiatria – Psicoanalisi, a cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico CCP–SC Arenula.

13:30/13:45 «Uno, nessuno e centomila», pluralità della diagnosi nosografica, pluralità degli strumenti diagnostici, come orientarsi in psichiatria? Quali ricadute per il soggetto bambino? Si tratterà di rintracciare punti di scambio tra la diagnosi clinica in psichiatria e la diagnosi di struttura in psicoanalisi che possano consentire di non rimanere sul binario unico della classificazione che schiaccia il soggetto sugli assi diagnostici e che orienta e uniforma le terapie. A cura di Roberta Giacchè neuropsichiatra infantile, membro di Praxis–FCL in Italia, consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:45/14:00 «Dallo strappo alla parola» a partire dalla cura di un bambino presso lo SCI, Rete Infanzia e Psicoanalisi, vedi info, con la collaborazione della rete Psichiatria, Psicoanalisi interessata alla problematica legata alla diagnosi. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


20 Settembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:30 «Ritorni clinici» in questo intervento si tratterà di fornire elementi per situare la posizione di alcuni soggetti che hanno rivolto la loro domanda di cura in tempi e dispositivi diversi al Centro Clinico del CCP-Onlus. Tutti questi «ritorni» si distinguono per il loro carattere collegiale: implicazione di più curanti che hanno preso in carico altre persone legate ai soggetti in questione. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:30/14:00 «Contribuire al sapere», questo è l’obiettivo della psicoanalisi, così come della sua “prevalenza nel mercato” delle offerte di cura. Quale sapere? Lacan formula che la posta in gioco è tra sapere, verità, reale e scritto. La fenomenologia di una cura potrebbe dare l’impressione di un tragitto non orientato, se non ci fossero gli autori che sono Freud e Lacan. Ecco alcune ragioni di una scelta per il Seminario di Lettura. A cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.
 

Giovedì 19 Luglio 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:00 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/wordpress/ccp/tirocinio-studio/ Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Programma:

13:00/13:30 «Concludere i preliminari»* obiettivo: studiare le scansioni che la struttura –della pratica del legame sociale costituito da una psicoanalisi– richiede perché si possa dire che un analisi comincia. Qual è il confine e la differenza tra una psicoanalisi e tutte le altre psicoterapie della parola? I colloqui preliminari: dalla modificazione che ci si può attendere all’entrata fino al valore “conclusivo”, d’inizio. «La questione è quindi proprio quella della modificazione primaria, che è all’entrata il corrispondente di ciò che Lacan ha chiamato “la metamorfosi di uscita”, quella della passe.» A cura di Diego Mautino.

* Colette Soler, Conferenza tenuta a Roma, il 13 Febbraio 1988.

13:30/14:00 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

 

Il Collegio di Clinica ed il suo Centro di Consultazione Psicoanalitica

invitano

Seminario Clinico

Prossimo Incontro: Giovedì 13 Giugno 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:10 Ritorno Clinico [SCI]: si tratterà di studiare alcuni primi incontri in una cura à plusieurs. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:10/13:20 Clinica Infantile: alcune riflessioni sulla direzione della cura nella clinica con i bambini. A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Accoglienza domiciliare: stesura di una relazione a partire da un’incontro di cui resta traccia presso il Centro e al di fuori. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:45 Ritorno Clinico [SCA]: Note Cliniche a partire di un caso in accoglienza Spazio Clinico Adulti. «Ciò che era rimasto fuori deve essere integrato nella catena verbale nella costruzione della storia»1. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

1 C. Soler, La querelle des diagnostics, Documents du Champ Lacanien, Paris. CCP–Paris, Cours 2003/2004, p. 28.

13:45/14:00 Medicina, Psicoanalisi: la clinica del corpo e le sue implicazioni di cura nella pratica psichiatrica. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/wordpress/ccp/?page_id=223 Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini presso il CCP–SC Arenula.


Giovedì 30 Maggio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Breve nota clinica: un caso in cui nella pluralizzazione dei rimandi, il soggetto si è trovato confrontato con “Il desiderio dell’Altro… in ciò che non quadra…” (Sem. XI, p. 210), introducendo, nella circolarità della struttura, il limite della sostenibilità. A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:15/13:30 «È come cercare di capire l’universo…»: in questo intervento si tratterà di situare alcune coordinate strutturali che possono essere utili nelle cure à plusieurs di soggetti che necessitano di spazi di continuità perché l’offerta sia all’altezza della loro questione. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Cosa fa presa con la scuola?: la «Relazione Educativa» come gancio tra il lavoro clinico, di educazione e formazione e le richieste delle insegnanti. Quello con la scuola è un legame dal quale non si può prescindere e che, se non curato, può avere delle conseguenze nella Cura dei bambini. A cura della Rete ACEF.

13:40/13:50 Da una parte «l’impotenza della castrazione», dall’altra la forzatura della pulsione1: la svolta d’entrata come conversione del lamento e trasformazione della domanda. A partire da un caso, in cui dal lamento, che chiama in causa qualcosa che non va, alle coordinate che da una parte situano il “non riesco a…” e dall’altra parte il “non posso non…, fino all’assunzione della rettifica soggettiva. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus. 1 C. Soler, «Concludere i preliminari», Conferenza tenuta a Roma, 13/02/1988.

13:50/14:00 La Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura della Rete Psichiatria, Psicoanalisi e di alcuni Clinici e Curanti che hanno presso in carico le ultime Presentazioni Cliniche.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 16 Maggio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Genitori e figli: come «dégager»  le domande in un lavoro preliminare alle cure, esempi clinici. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:10/13:20 Ritorno clinico: dopo i primi incontri, alcune questioni preliminari nella clinica con i bambini. A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 La musica, un effetto di lingua: ritorno sull’esperienza di un bambino che attraverso gli strumenti musicali ha cominciato a giocare con la sua voce. A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:30/13:40 La causazione del soggetto: alienazione | separazione, ritorno clinico a partire da un caso in cura presso la Rete Psichiatria, Psicoanalisi. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

13:40/14:00 Fenomeni della «nevrosi infantile»: percorso della cura di un bambino utilizzando un nuovo spazio con la lingua spagnola. A cura di Maria Cristina Barticevic, iscritta al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 02 Maggio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Due ritorni clinici: si tratterà, nel primo caso, di analizzare il modo in cui la cura di un bambino sia legata a quella materna e verificare alcune ipotesi per evitare una stagnazione; nel secondo caso, si analizzeranno gli incontri successivi alla Presentazione Clinica ed alcuni suoi effetti. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF.

13:15/13:30 «Le questioni del padre» note cliniche: contributo alla clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:30/13:45 Presentazione Clinica: alcune considerazioni e valutazione degli effetti in seguito ad una PC, in un paziente seguito presso il CCP. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:45/14:00 «I padri nel XXI secolo» [Testo di Claude Léger]: presentazione del tema delle Giornate Nazionali della Scuola di Psicoanalisi dei Forum del Campo lacaniano [EPFCL–France], info. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 18 Aprile 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Sulla diagnosi di «dislessia»: si tratterà di condividere l’esperienza di un primo incontro di valutazione, che si è svolto in lingua francese, per un bambino di prima elementare portato in consultazione per un problema di disgrafia. A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 Quale struttura al di là dell’inibizione? Elementi clinici a partire da un caso di una adolescente. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:20/13:30 La clinica psicoanalitica con i bambini: riprendendo la proposta di un “programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino: si tratterà di iniziare a delineare un programma di ricerca, aperto ai contributi della clinica, in cui mettere alla prova alcuni punti della teoria che differenziano l’offerta della psicoanalisi dalle altre offerte di cura” (Cf. Seminario Clinico 21-07-2011, Andrea Dell’Uomo). A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Nota clinica (II° parte): “poter fare a meno dell’Altro”, contributo per una clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:40/14:00 La Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura della Rete Psichiatria, Psicoanalisi e di alcuni Clinici e Curanti che hanno presso in carico le ultime Presentazioni Cliniche.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 04 Aprile 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Sulla diagnosi di «dislessia»: si tratterà di condividere l’esperienza di un primo incontro di valutazione, che si è svolto in lingua francese, per un bambino di prima elementare portato in consultazione per un problema di disgrafia. A cura di Irene Pagliarulo, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Sostenitore dello Spazio di Cura per l’infanzia Attività Complementare: Educazione, Formazione [ACEF] del CCP–SC Arenula.

13:10/13:20 «Le trasformazioni della pubertà»: alcune riflessioni a beneficio di una cura, in una clinica punteggiata dalla psicoanalisi, per considerarne la ricaduta, a partire da un caso, così da reperire un punto che faccia limite e ponga alcune linee di lavoro. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:20/13:30 Nota clinica: dall’accoglienza alla compensazione. Si tratterà di discutere collegialmente un caso di ossessività quale effetto in una struttura forclusiva. A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Ritorno Clinico: le sedute preliminari, condizione necessaria all’inizio di una cura, introducono ad una questione preliminare nel trattamento del transfert in un caso di paranoia: relazione a due o appoggio nella circolarità dei discorsi del lavoro à plusieurs? A cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Curante Clinico dello Spazio di Cura Adulti del CCP–SC Arenula.

13:40/13:50 «Cosa può fare da argine nella psicosi?» A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:50/14:00 La voce e lo sguardo: si tratterà di distinguere questi oggetti della pulsione a partire dalla loro funzione di indice della presenza dell’Altro nella paranoia. A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, insegnante al Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 21 Marzo 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Al di là del gioco: dopo i primi colloqui, un passaggio importante dato da una frase sfuggita, un passo avanti al di là del gioco. A cura di Paola Giordano, Curante Sostenitore presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:10/13:20 La psichiatria del bambino orientata dalla psicoanalisi: in questo intervento si tratterà di fornire alcuni ritorni clinici in cui la etero-diagnosi non permette lo stabilirsi di un legame che altrimenti si può dimostrare possibile: ragioni e proposte per una clinica a più (diversi) orientata dalla psicoanalisi nell’ambito di una rete epistemico-clinica (REP e RPP). A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Incontri di Valutazione: si tratterà, a partire dai primi incontri di valutazione di un bambino, di verificare alcune ipotesi. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Nota clinica: circa l’accoglienza di un soggetto in età evolutiva: quale struttura al di là dell’inibizione? A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:40/13:50 Nota clinica: “poter fare a meno dell’Altro”, contributo per una clinica differenziale dei legami sociali. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL.

13:50/14:00 Ritorno Clinico a partire dalla Presentazione Clinica: alcune considerazioni. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 07 Marzo 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Quale cura possibile per i genitori all’interno di un PCB: alcuni spunti a partire da un caso seguito a più. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:20/13:40 Alcune note cliniche su due pazienti: a proposito del ‘riverbero-rimbalzo’ della madre sui figli di una propria parola fuori-discorso e a proposito di un altro tipo di rimbalzo promettente che nel ripetere mette in luce uno scarto A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula

13:40/14:00 Il partner del (soggetto) psicotico: se l’amore nella nevrosi è chiamato a ‘trattare’ l’assenza di rapporto sessuale, come intendere che, nella psicosi, l’amore sia piuttosto invocato per affrontare l’imminenza di un rapporto (sessuale)? A cura di Diego Mautino, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Responsabile Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 21 Febbraio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:10 Dall’Accoglienza Genitori alla valutazione nel PCB: note cliniche riguardanti una posizione nell’inter-sintomaticità familiare, per situare meglio qualche altro punto che indichi, dunque, come trattarla nel PCB. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:10/13:20 Due Note Cliniche: 1) contributo clinico per formulare un’ipotesi sulla situazione di un caso, con l’obiettivo di dare qualche punto fermo ai genitori. 2) A partire dalle vicissitudini di una cura, alcune riflessioni sul «sapere inconscio». A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:20/13:30 Quando un Sintomo tace, i percorsi dell’angoscia: alcune note cliniche in un caso in cui gli incontri preliminari hanno condotto alla interruzione del sintomo d’entrata. In questo secondo tempo del ritorno clinico si cercherà di condividere alcune suggestioni che hanno guidato l’inquadramento diagnostico nella cura di un caso. A cura di Marianna Genitore, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:30/13:40 Progetto di Cura del Bambino: elementi per un lavoro a più [à plusieurs]. In questo intervento si tratterà di situare le linee di lavoro che un PCB contribuisce ad ordinare. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/13:50 Nota Clinica: alcuni cenni teorico-clinici circa la responsabilità nella delicata fase dei colloqui preliminari. A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi dei FCL, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

13:50/14:00 La Presentazione Clinica: continuando il lavoro con questo dispositivo messo al centro della formazione dei praticanti nei Collegi Clinici dei FCL, si tratterà di testimoniare sull’esperienza di questa pratica, riportando alcuni effetti prodotti. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 07 Febbraio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Ritorno Clinico: analizzando anche il ruolo della scuola nel processo di apprendimento di un bambino. A cura di Susanna Ascarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula, Responsabile Rete ACEF. 13:15/13:30 Nota Clinica: dalla porta dell’accoglienza, sempre aperta, all’avvio dei colloqui preliminari. I primi colloqui con un giovane uomo. A cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL. 13:30/13:45 Alcune riflessioni: elementi per orientarsi nella diagnosi differenziale a partire dai primi incontri di una paziente seguita presso il nostro centro. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi. 13:45/14:00 Alcuni elementi: a partire da una cura a più si tratta di cercare di definire gli elementi che hanno permesso un miglioramento circa dei “comportamenti a rischio”. A cura di Francesca Velluzzi, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Sede Clinica Arenula. 14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 24 Gennaio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Due note cliniche: la prima relativa alla prima visita dopo la PC, la seconda relativa ad una Accoglienza Genitori. «[….] La diacronia è orientata dalla struttura. Freud indica chiaramente che, per noi, a livello dell’ultimo strato dell’inconscio, laddove funziona il diaframma, laddove si stabiliscono le pre relazioni tra il processo primario e ciò che ne sarà utilizzato a livello del preconscio, non ci possono essere miracoli: ‘Questo, egli dice, deve aver rapporto con la causalità.»1 A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula 1 Lacan, J., Il Seminario, Libro XI, I quattro concetti fondamentali della psicoanalisi, [1964], Einaudi, Torino 1979-2003, cap.4, pag.46. 13:20/13:40 Incontri di valutazione: si tratterà, a partire dai primi incontri di valutazione di un bambino, di verificare alcune ipotesi. A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula. 13:40/14:00 Ritorni Clinici: in questo intervento si tratterà di situare alcune coordinate per definire due programmi di cura e testimoniare degli effetti della Presentazione Clinica. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula. 14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 10 Gennaio 2013 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 L’utilizzo dei farmaci in una pratica clinica orientata alla psicoanalisi: Da diversi mesi ormai opera all’interno del Centro di Consultazione una Attività Complementare di Psichiatria presso la quale è possibile effettuare visite specialistiche. I casi che si sono presentati finora, e che a partire dalle nuove convenzioni del Centro, si faranno via via più numerosi impongono la necessità di avviare una elaborazione epistemica circa l’utilizzo delle prescrizioni mediche e di avviare perciò un dibattito di confronto tra i Clinici. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Resp. Rete Psichiatria, Psicoanalisi.

13:15/13:30 Ritorni clinici: per trattare di orientare al meglio il lavoro nelle cure a più [à plusieurs], si tratterà di reperire, alcuni elementi di struttura a partire dalla consultazione di un bambino. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra, Membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Co-Resp. Rete REP.

13:30/13:45 Ritorni clinici [dall’Accoglienza genitori]: «Se i genitori diventano sostegno della resistenza, lo scopo dell’analisi o l’analisi stessa sono sovente messi in pericolo; perciò è spesso necessario unire all’analisi del bambino un certo influenzamento analitico dei genitori.»1 A partire da questo suggerimento freudiano, si tratterà di situare alcuni elementi strutturali che riguardano chi accompagna un bambino, emersi nell’Accoglienza Genitori, lavoro in corso in una cura a più [à plusieurs]. A cura di Antonella Scarpelli, Membro di Praxis–FCL in Italia, Responsabile Accoglienza presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

1 S. Freud, «Introduzione alla psicoanalisi», Nuova serie di lezioni, n° 34, in Opere, Vol. XI, Ed. Bollati Boringhieri, Torino 1989, p. 253.

13:45/14:00 Riflessione: sull’uso ‘benefico’ della contingenza in un caso. A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

Giovedì 20 Dicembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Che cosa può prodursi tra le due porte?: «Bisogna quindi dire, e lo dirò così, con un’immagine, che ci sono due porte. La prima è quella dello studio dell’analista, che accoglie tutti i lamenti che le vengono portati… La seconda porta invece è per sua natura chiusa…»1 A partire da questi punti fondamentali si tratterà di valutare collegialmente lo stato dell’arte di alcuni colloqui preliminari per un possibile passaggio da un “sostegno alla genitorialità” ad una cura, psicoanalitica. A cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il CCP-Sede Clinica Arenula.

1 Colette Soler, «Concludere i preliminari», Conferenza tenuta a Roma il 13 feb. 1988.

13:20/13:40 Dai detti al dire: ipotesi di trasmissione: in questo intervento si tratterà di iniziare a delineare, grazie al lavoro clinico del CCP, una ipotesi di trasmissione dei detti che attraverso l’inconscio permetta al soggetto di trovare (o ri-trovare) uno spazio per dire. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 Note d’Accoglienza genitori: sull’avvento della sessualità nella clinica, punto promettente e critico al tempo stesso. «Pour les autres, les sujets non advenus au transfert, pas d’exil pensable, car, n’ayant aucun soupcon de ce savoir, il ne leur manque pas. Lacan n’à d’ailleurs utilisé ce terme d’exil que pour le rapport sexuel, et non pour le savoir inconscient.»1 A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

1 Colette Soler, «L’inconscient, qu’est-ce que c’est», Formations cliniques du Champ lacanien, Collège clinique de Paris, Année 2007-2008, pag. 88.
14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 06 Dicembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:30 Riflessioni su un caso di Paranoia a partire dagli incontri preliminari: già Freud in «Osservazioni psicoanalitiche su un caso di paranoia [dementia paranoides] descritto autobiograficamente [Caso clinico del Presidente Schreber]» aveva fornito delle indicazioni uniche riguardo la cura della Psicosi. Successivamente, a partire dal Seminario III Le Psicosi, esaminando la struttura del delirio e lo statuto della certezza che vi si genera, come distinto da quello della credenza nevrotica, Lacan arriva a mettere il dito sull’elemento differenziale della psicosi. In questo caso, proporremo alcune brevi riflessioni su un caso di Paranoia a partire dai primi incontri preliminari. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:30/14:00 Il traumatismo, fra realtà psichica e colpo del reale: si tratterà, a partire dalla cura di un bambino, di verificare alcune ipotesi. Cf. «In ogni caso un solo evento, quale che sia il suo carattere accidentale e drammatico, basta a dar conto delle ripercussioni sul soggetto. Perché il vissuto del traumatismo […] dipende in parte ma non solo, dal modo in cui il trauma strutturale é stato trattato.» A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 22 Novembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:20 Alcuni elementi per una diagnosi di struttura: in questo intervento si tratterà di reperire, a partire dal dibattito successivo alla Presentazione Clinica, alcuni elementi strutturali che permettono di fondare una diagnosi di struttura nella psicoanalisi. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 Dimenticare, ricordare e ricostruire: note cliniche sul lavoro di storicizzazione nella nevrosi. Si tratterà di elaborare, attraverso un caso clinico, alcuni piccoli misteri suscitati tramite la parola, riguardo sé stesso e la propria storia familiare, affrontati e aggirati attraverso formazioni dell’inconscio. A cura di Stefano Minelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 L’emersione dell’enigma del soggetto: elaborazione a partire dalla clinica nello Spazio Accoglienza Genitori. «…perché? Infatti, il perché punta alla causa. […] «perché» è l’espressione che indicizza il senza ragione del godimento, in altre parole la parte di verità che non ha un corrispondente di sapere.» A cura di Isabella Grande, Membro di Praxis–FCL in Italia, Curante Clinico presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 8 Novembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:20 Fini delle psicoanalisi con i bambini. In questo intervento si tratterà di iniziare a porre il problema clinico dei fini e delle fini delle psicoanalisi con i bambini. Questo è il primo passo di un nuovo punto del «Programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino» [cf. SC 21/07/11]. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:20/13:40 La domanda del bambino: ripresa del «Programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino», prosieguo del punto introdotto [cf. SC 18/10/12] sotto il titolo La domanda del bambino e i dys(cours) dell’apprendimento. Si tratterà di iniziare a delineare un programma di ricerca, aperto ai contributi della clinica, in cui mettere alla prova alcuni punti della teoria che differenziano l’offerta della psicoanalisi da altre offerte di cura. Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:40/14:00 Preparazione di un progetto di cura: a partire da alcune note cliniche raccolte durante i primi incontri di consultazione con un adolescente, nella prospettiva di concordare un intervento a più voci. A cura di Marianna Genitore, membro di Praxis–FCL in Italia e praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 18 Ottobre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:15 Nota clinica sui colloqui preliminari: a partire da un caso, si tratterà di situare alcuni elementi clinici sostenuti nel corso di un lavoro che ha rilanciato la domanda presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica. A cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:15/13:30 La clinica psicoanalitica con i bambini: riprendendo la proposta di un “programma di ricerca intorno alla clinica psicoanalitica del bambino: si tratterà di iniziare a delineare un programma di ricerca, aperto ai contributi della clinica, in cui mettere alla prova alcuni punti della teoria che differenziano l’offerta della psicoanalisi dalle altre offerte di cura” (Cf. Seminario Clinico 21-07-2011, Andrea Dell’Uomo). A cura di Francesca Velluzzi membro di Praxis–FCL in Italia, Clinico praticante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica Onlus, Sede Clinica Arenula.

13:30/13:45 «La querelle des diagnostiques»: introduzione, a partire dallo studio in un Cartel di lettura e traduzione, del Seminario di Colette Soler presso il CCP–Parigi, 2003/2004. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra, membro Praxis–FCL in Italia, Responsabile Rete Psichiatria – Psicoanalisi presso il CCP–SC Arenula.

13:45/14:00 «Il significante e lalingua» A partire da un’emergenza del ‘significante in se stesso’ (in quanto differenza rispetto ad un altro significante) si tratterà di rilevare il valore di uso in una supplenza costruita secondo la definizione “il significante rappresenta un soggetto per un altro significante”. Elementi clinici di un caso in cura presso il CCP–SC, Rete Psichiatria – Psicoanalisi, a cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico CCP–SC Arenula.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


Giovedì 4 Ottobre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Programma:

13:00/13:15 Presentazione Rete: «PsichiatriaPsicoanalisi», questa rete risponde all’interesse e alla necessità di sviluppare iniziative riguardo alla clinica psichiatrica e alla clinica psicoanalitica, così da permettere gli interscambi, lo studio e la verifica attraverso, ad esempio: il dispositivo della Presentazione Clinica. Vedi info. A cura di Michele Ribolsi, psichiatra presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:15/13:30 «Il significante e lalingua» A partire da un’emergenza del ‘significante in se stesso’ (in quanto differenza rispetto ad un altro significante) si tratterà di rilevare il valore di uso in una supplenza costruita secondo la definizione “il significante rappresenta un soggetto per un altro significante”. Elementi clinici di un caso presso il CCP–SC, Rete Psichiatria – Psicoanalisi, a cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico CCP–SC Arenula.

13:30/13:45 «Uno, nessuno e centomila», pluralità della diagnosi nosografica, pluralità degli strumenti diagnostici, come orientarsi in psichiatria? Quali ricadute per il soggetto bambino? Si tratterà di rintracciare punti di scambio tra la diagnosi clinica in psichiatria e la diagnosi di struttura in psicoanalisi che possano consentire di non rimanere sul binario unico della classificazione che schiaccia il soggetto sugli assi diagnostici e che orienta e uniforma le terapie. A cura di Roberta Giacchè neuropsichiatra infantile, membro di Praxis–FCL in Italia, consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:45/14:00 «Dallo strappo alla parola» a partire dalla cura di un bambino presso lo SCI, Rete Infanzia e Psicoanalisi, vedi info, con la collaborazione della rete Psichiatria, Psicoanalisi interessata alla problematica legata alla diagnosi. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti. Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.


20 Settembre 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Per partecipare, iscrizione obbligatoria: 1) iscritti al Collegio: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario Clinico. 2) non iscritti al Collegio: compilare il modulo nella stessa pagina iscrizione al Seminario Clinico ed inviare la domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00/13:30 «Ritorni clinici» in questo intervento si tratterà di fornire elementi per situare la posizione di alcuni soggetti che hanno rivolto la loro domanda di cura in tempi e dispositivi diversi al Centro Clinico del CCP-Onlus. Tutti questi «ritorni» si distinguono per il loro carattere collegiale: implicazione di più curanti che hanno preso in carico altre persone legate ai soggetti in questione. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola dei FCL, Coordinatore Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

13:30/14:00 «Contribuire al sapere», questo è l’obiettivo della psicoanalisi, così come della sua “prevalenza nel mercato” delle offerte di cura. Quale sapere? Lacan formula che la posta in gioco è tra sapere, verità, reale e scritto. La fenomenologia di una cura potrebbe dare l’impressione di un tragitto non orientato, se non ci fossero gli autori che sono Freud e Lacan. Ecco alcune ragioni di una scelta per il Seminario di Lettura. A cura di Diego Mautino, Responsabile Clinico presso il Centro di Consultazione, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

Giovedì 19 Luglio 2012 dalle ore 13:00 alle ore 14:00 (puntuali)

CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/wordpress/ccp/tirocinio-studio/ Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Programma:

13:00/13:30 «Concludere i preliminari»* obiettivo: studiare le scansioni che la struttura –della pratica del legame sociale costituito da una psicoanalisi– richiede perché si possa dire che un analisi comincia. Qual è il confine e la differenza tra una psicoanalisi e tutte le altre psicoterapie della parola? I colloqui preliminari: dalla modificazione che ci si può attendere all’entrata fino al valore “conclusivo”, d’inizio. «La questione è quindi proprio quella della modificazione primaria, che è all’entrata il corrispondente di ciò che Lacan ha chiamato “la metamorfosi di uscita”, quella della passe.» A cura di Diego Mautino.

* Colette Soler, Conferenza tenuta a Roma, il 13 Febbraio 1988.

13:30/14:00 Dibattito tra i partecipanti.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL Italia, AME Scuola di Psicoanalisi FCL–France.