Educazione, Formazione

Attività Complementare: Educazione, Formazione [ReF]

Lo Spazio di Cura per l’Infanzia è stato inteso fin dall’inizio come un luogo in cui più persone di diverse formazioni e diversi interessi potessero prestare il loro impegno a favore di una Clinica del bambino che fosse attenta ed aperta all’espressione e alla cura della soggettività e dei legami che questa consente.

A  questo fine, oltre al centro dell’attività clinica orientata dalla psicoanalisi, per rispondere a problematiche individuate dalla psichiatria infantile, si sono sviluppate delle attività complementari che siano sensibili alla clinica del soggetto e che possano tenerne in considerazione i limiti e le risorse.

L’Attività Complementare di Educazione e Formazione nasce  per sostenere ed integrare la Clinica del bambino offrendo, su indicazione del responsabile della cura, interventi mirati, che spaziano dall’educazione alla riabilitazione, in risposta a problematiche legate alla crescita del bambino, al linguaggio, all’apprendimento, alla vita scolastica.

Tali interventi, individuali o in piccoli gruppi, affidati ai Curanti Sostenitori, possono comprendere attività di recupero, potenziamento  e accompagnamento scolastico, attività riabilitative, attività creative e di gioco per il sostegno alla crescita e allo sviluppo delle risorse individuali. La Rete delle Formazioni organizza corsi di formazione riconosciuti dal MIUR, per educatori di nido, insegnanti della scuola dell’infanzia,  insegnanti delle scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

Infine,  si pone l’obiettivo di sostenere una rete che promuova la ricerca intorno ai temi dell’educazione e della formazione e permetta scambi tra tutti coloro che, a vario titolo, si occupano di accompagnare a crescita e di sostenere lo sviluppo delle risorse di bambini e adulti e che sono interessati ai contributi che la psicoanalisi offre in questo campo.

Responsabile Rete delle Formazioni [ReF]:
Dott.ssa Maria Domenica Padula