Archivio

 

il Collegio di Clinica ed il suo Centro di Consultazione Psicoanalitica

diciasettesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 22 Luglio 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83
Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Per partecipare: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario, oppure inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP: ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00 Presentazione del Tema ed il Programma 2010/11.

13:30 Nuove iniziative per l’anno prossimo.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

sedicesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 24 Giugno 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83
Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Per partecipare: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario, oppure inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP: ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00 Il consenso, informato? A quali condizioni si può dire che il consenso del soggetto al trattamento dei suoi sintomi sia informato? In questo intervento si tratterà di iniziare a situare le coordinate che consentano al clinico di riconoscere tali condizioni e utilizzarle per orientare la sua azione che rileva anche della corresponsabilità nel funzionamento del Centro di Consultazione.

Bibliografia: Colette Soler «Il corpo e l’inconscio», in Intersezioni n°1, Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, Maggio 2009, pp. 31-33, par. ‘La parola analitica’. Martine Menès, “L’illusion du consentement «éclairé»”, in Mensuel EPFCL n° 39, Janvier 2009, pp. 33-37.

Presentazione a cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra infantile, ricercatore Università degli Studi di Roma «La Sapienza», membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

13:30 Lettura di alcuni elementi clinici emersi durante un colloquio di accoglienza. “Una costante che attraversa la storia della psicoanalisi da Freud a Lacan, è che la psicoanalisi dà alla parola analitica una funzione causale. La parola analitica non è dunque una parola di comunicazione, di confidenza, di apertura all’altro. Dire che la parola analitica ha una funzione causale significa che se ne attendono gli effetti”. E’ importante quindi valutare gli elementi emersi già in un primo colloquio di accoglienza poiché sono la base da cui partire per la formulazione, durante i colloqui preliminari, di un’ipotesi diagnostica, fondamentale per la direzione della cura.

Bibliografia: Colette Soler «Il corpo e l’inconscio», in Intersezioni n°1, Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, Maggio 2009, p. 32.

Presentazione a cura di Elisabetta Mattarelli, membro di Praxis–FCL in Italia, partecipante Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

quindicesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 10 Giugno 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83
Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Per partecipare: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario, oppure inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP: ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00 I diritti del soggetto: in una civiltà segnata dalla scienza, che ignora [preclude] il soggetto, la psicoanalisi può fare valere i diritti del soggetto? È un fatto che la psicoanalisi non è riuscita minimamente a preoccupare il discorso scientifico e, non esiste nessun comitato di etica per fermare ciò che ogni tanto producono i laboratori. Allora, non potendo fermarlo, Lacan introdusse l’idea di escludersene [1972].

Con questa tesi, non ci si è dal lato di una psicoanalisi dialogando con la scienza, e neanche dal lato della psicoanalisi elitaria, riservata solo ad alcuni. È piuttosto l’idea di un’altra via che potrebbe fare da antidoto, contrariando il reale che causa il sintomo di proletarizzazione generalizzata – designando così ogni individuo come proletario dal momento in cui egli “non ha nulla per fare legame sociale” [1975].

13:30 La soglia adolescenziale: per illustrare questo passaggio Lacan scrive la sua Prefazione al Risveglio di primavera di Franz Wedekind, testo in cui quattro adolescenti affrontano il trauma del sesso e il perbenismo borghese, in parte soccombendo. Il testo di Wedekind  è dedicato, in esergo, “Al marchese mascherato” e il “Mascherato”, una sorta di extimo cui Lacan dedica un passaggio intenso del testo, compare alla fine del dramma. Si tratterà di chiarire questo ed altri riferimenti e/o commenti di Lacan al dramma di Wedekind, per orientarsi su un lavoro, molto complesso nella sua brevità, comunque fondante per un approccio al tema dell’adolescenza.

A cura di Gaetano Tancredi, membro di Praxis–FCL in Italia, del Comitato Editoriale e del Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

quatordicesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 27 Maggio 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83
Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Per partecipare: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario, oppure inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP: ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00 Aggiornamento: sul funzionamento del Centro di Consultazione CCP – Sede Clinica Arenula, presentazione della bozza di Regolamento Interno e altre iniziative in convergenza con l’Incontro Internazionale dei Forum del Campo lacaniano e della Scuola, Roma 9 – 10 e 11 Luglio, dopo la prima diffusione del Programma, recentemente stabilito dalla Commissione Internazionale del RV 2010.

13:30 La soglia adolescenziale: per illustrare questo passaggio Lacan scrive la sua Prefazione al Risveglio di primavera di Franz Wedekind, testo in cui quattro adolescenti affrontano il trauma del sesso e il perbenismo borghese, in parte soccombendo. Il testo di Wedekind  è dedicato, in esergo, “Al marchese mascherato” e il “Mascherato”, una sorta di extimo cui Lacan dedica un passaggio intenso del testo, compare alla fine del dramma. Si tratterà di chiarire questo ed altri riferimenti e/o commenti di Lacan al dramma di Wedekind, per orientarsi su un lavoro, molto complesso nella sua brevità, comunque fondante per un approccio al tema dell’adolescenza.

A cura di Gaetano Tancredi, membro di Praxis–FCL in Italia, del Comitato Editoriale e del Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

tredicesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 13 Maggio 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83
Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Per partecipare: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario, oppure inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP: ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00 Psicoanalisi e Infanzia: in un primo tempo il bambino è in una posizione di “a-sujet”: ciò rimanda al fatto che non è soggetto, è assoggettato all’Altro delle cure che ne regola i suoi bisogni. Ma questa sua posizione non lo tiene fuori dal discorso: «è impregnato di linguaggio… prima di poter fare le sue frasi il soggetto reagisce correttamente a espressioni complesse che, in senso proprio, non comprende e non sa maneggiare.» A partire da questa questione seguirà una presentazione per lo studio di un caso clinico nel CCP.

A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra infantile, ricercatore Università degli Studi di Roma «La Sapienza», membro di Praxis–FCL in Italia, consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, Il «corpo parlante» in Quaderni di Praxis, «Il corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, gennaio 2008, pag. 29.

13:30 La soglia adolescenziale: per illustrare questo passaggio Lacan scrive la sua Prefazione al Risveglio di primavera di Franz Wedekind, testo in cui quattro adolescenti affrontano il trauma del sesso e il perbenismo borghese, in parte soccombendo. Il testo di Wedekind  è dedicato, in esergo, “Al marchese mascherato” e il “Mascherato”, una sorta di extimo cui Lacan dedica un passaggio intenso del testo, compare alla fine del dramma. Si tratterà di chiarire questo ed altri riferimenti e/o commenti di Lacan al dramma di Wedekind, per orientarsi su un lavoro, molto complesso nella sua brevità, comunque fondante per un approccio al tema dell’adolescenza.

A cura di Gaetano Tancredi, membro di Praxis–FCL in Italia, del Comitato Editoriale e del Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

dodicesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 29 Aprile 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
CCP – Sede Clinica: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Info Tirocini: http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83
Pratica Tirocinio: http://www.praxislacaniana.it/collegio/press/TirociniCCP.pdf

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Per partecipare: compilare il modulo nella pagina iscrizione al Seminario, oppure inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP: ccp@praxislacaniana.it

Programma:

13:00 Il nuovo amore nella clinica adolescenziale: La specificità dell’incontro clinico con l’adolescente può essere messo in collegamento con il tema dell’amore nuovo. Questo grazie alla coincidenza tra lo sbocciare di un amore nuovo, detto «di transfert» quando l’adolescente si rivolge ad un clinico, e un periodo in cui il «corpo parlante» pubere permette o inibisce l’avvenimento fuori dalla famiglia del primo amore. A partire da alcuni frammenti di casi clinici, presenterò qualche manifestazione dell’inconscio incorporato nell’attualità del transfert con degli adolescenti.

A cura di Nathalie Dollez, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus–Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: D. Mautino, Un amore nuovo, Intersezioni n° 1, Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, 2009. C. Soler, Il corpo e l’inconscio, Intersezioni n° 1, Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, 2009. C. Soler, La posizione del creatore, Intersezioni n° 1, Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, 2009.

13:30 Corpo e fantasma nelladolescente: A partire da un caso clinico di una adolescente si tratterà di cogliere alcune questioni riguardo al corpo come luogo della pulsione e del dire dell’Altro.

Presentazione a cura di Paola Malquori, membro di Praxis–FCL in Italia e della SPFCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, Il “corpo parlante” (pag. 31 e sg.), Il sintomo, evento di corpo (pag. 49 e sg.), in Quaderno di Praxis 6.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

undicesima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 15 Aprile 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)

in occasione dell’Apertura della nuova Sede Clinica, il Seminario si terrà presso il
CCP: Via Arenula 53 – III° Piano – 00186 Roma – Tel. 06 45481515

Gli interessati all’attività pratica di affiancamento alle Consultazioni sono invitati a presentarsi alle 12:45 (puntuali) presso la Sede Clinica del CCP, Via Arenula 53, III° Piano.

Programma:

13:00 L’accoglienza: si tratterà di studiare il tema dell’accoglienza, quale apertura alla prassi psicoanalitica. A partire dalla necessarietà di cogliere, quanto, nel far legame con l’altro, sia fuori di dubbio che ac-cogliere sia un inteso che ha a che fare con l’intendere: là dove l’altro, forse, si attende un comprendere, per giungere a una “posizione comunicante più ampia”. Dice Lacan: «È importante ricordare questo, perché in psicologia il far-comprendere costituisce veramente da sempre, l’intoppo nel senso più ampio del termine».

A cura di Antonella Scarpelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus–Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Intersezioni n° 0, 1, 2, Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, 2008-09.

13:30 «Il sintomo è un evento di corpo»: a partire dalla questione posta da Colette Soler neiQuaderni di Praxis n° 6, p. 35: “Oggi dico: il sintomo, per essere scritto, non è esso stesso meno analfabeta…” —questione che non riguarda solo l’analfabetismo del sintomo ma anche, implicitamente, l’analfabetismo dello psicoanalista rispetto alla singolarità del sintomo nella specificità del godimento—, si tratterà di collegare questo con l’affermazione: “in ogni caso il nome di sintomo, è un vero nome di identità nella misura in cui nomina a partire da una singolarità e da una soltanto”. [QP6 p. 69].

Presentazione a cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus–Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009; paragrafo “L’entrata del corpo”, pag. 33. Colette Soler, Il «corpo parlante» in Quaderni di Praxis, «Il sintomo, evento di corpo», Ed.Praxis del Campo lacaniano, Roma, gennaio 2008, pag. 37

14:00/14:30 «Si potrebbe dubitare che l’ossessione e la paranoia siano fenomeni di corpo, ma se ci riflettete, prendiamo l’ossessione de L’uomo dei topi (un caso di Freud), quell’ossessione è un fenomeno mentale, un disturbo del pensiero, ma notate bene che sono pensieri di godimento, poichè l’idea di una tortura applicata al corpo della propria donna o del proprio padre. Sono dunque dei pensieri di godimento corporeo….» (cap. «Il sintomo, evento di corpo», in QP6, pag. 37). Partendo da questa citazione di C. Soler, si procederà ad illustrare un caso clinico.

Presentazione a cura di Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e della SPFCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, Il «corpo parlante», in Quaderno di Praxis n° 6, Ediz. Praxis del campo lacaniano.

Sono previsti 20 minuti per ogni intervento, seguiti da 10 minuti di dibattito tra i partecipanti dopo ogni intervento.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL-France.
___________________________________________________________________________

decima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 01 Aprile 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Aggiornamenti sulla nuova Sede CCP–Arenula

Programma:

13:00 Alcune questioni di rilevanza clinica: si tratterà di situare alcune questioni relative allo studio di casi clinici. Presentazione a cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A, Membro di Praxis–FCL in Italia, e della SPFCL.

Bibliografia: Colette Soler, Il «corpo parlante» in Quaderni di Praxis, «Il sintomo, evento di corpo», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, gennaio 2008, pag. 37.
Colette Soler, “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxisdel Campo lacaniano, Roma, maggio 2009; paragrafo “L’entrata del corpo”, pag. 33.

13:30 Aggiornamento con i Consultanti sulla Nuova Sede: Il lavoro è finalizzato allo studio ed alla elaborazione del materiale clinico –raccolto presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica– necessario alla formulazione di una ipotesi diagnostica, preliminare ad ogni trattamento.

A cura dei Consultanti del CCP, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus–Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, “Gli affetti di discorso”, in Intersezioni n° 2, Il «Il sesamo dell’inconscio», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, novembre 2009; pag. 35.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

nona riunione
Seminario Clinico

Giovedì 18 Marzo 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Aggiornamenti sulla nuova Sede CCP–Arenula

Programma:

13:00 Dalla richiesta formulata dall’Altro alla domanda del Soggetto: si tratterà di situare l’attività complementare come possibilità di accedere ai colloqui preliminari. Si presenteranno casi clinici. A cura di Roberta Giacchè, neuropsichiatra infantile, ricercatore Università degli Studi di Roma «La Sapienza», membro di Praxis–FCL in Italia, consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, Il «corpo parlante» in Quaderni di Praxis, «Il sintomo, evento di corpo», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, gennaio 2008, pag. 37.
Colette Soler, “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxisdel Campo lacaniano, Roma, maggio 2009; paragrafo “L’entrata del corpo”, pag. 33.

Il lavoro è finalizzato allo studio ed alla elaborazione del materiale clinico –raccolto presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica– necessario alla formulazione di una ipotesi diagnostica, preliminare ad ogni trattamento.

13:30 Note sul concetto dell’angoscia: Lacan riparte da Freud situando l’angoscia in quanto indice di un reale, ossia di una soddisfazione che precede e partecipa alla costituzione del desiderio. Si tratterà di studiare il posto dell’angoscia, in quanto operatore e causa del desiderio. A cura di Antonella Scarpelli, membro di Praxis–FCL in Italia, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus–Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, “Gli affetti di discorso”, in Intersezioni n° 2, Il «Il sesamo dell’inconscio», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, novembre 2009; pag. 35.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

ottava riunione
Seminario Clinico

Giovedì 4 Marzo 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

In questa occasione il presidente presenterà la nuova Sede CCP–Arenula

Programma:

13:00 Il bambino, la domanda e lo psicoanalista: si tratterà di iniziare a situare le prospettive teoriche e pratiche che rendano possibile, all’interno delle elaborazioni epistemiche dei Forum del Campo Lacaniano, un’Attività Complementare rivolta ai bambini nel Centro di Consultazione, mediante un nuovo lavoro di connessione alla Rete Infanzia e Psicoanalisi della Scuola dei FCL. A cura di Andrea Dell’Uomo, neuropsichiatra infantile, ricercatore Università degli Studi di Roma «La Sapienza», membro di Praxis–FCL in Italia, consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler, “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009; paragrafo “Il corpo snaturato”, pagg. 39-40.

Il lavoro è finalizzato allo studio ed alla elaborazione del materiale clinico –raccolto presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica– necessario alla formulazione di una ipotesi diagnostica, preliminare ad ogni trattamento.

13:30 Le possibilità strutturali della manifestazione dell’oggetto a come mancanza: a partire dallo studio di un caso clinico, si tratterà di cogliere come riconoscere, se è possibile, l’a causa del desiderio. A cura di Paola Malquori, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Collegio di Clinica PsicoanaliticaOnlus, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009; pagg 31-33 e 38-40.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

settima riunione
Seminario Clinico

Giovedì 11 Febbraio 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Per entrare nella praxis della psicoanalisi: proseguendo con l’attività di affiancamento alle consultazioni, i praticanti presenteranno le questioni a partire dalle loro Note sulla Presentazione Clinica (dispositivo clinico fondamentale, che differenzia il CCP dalle altre proposte di formazione disponibili attualmente).

Il lavoro è finalizzato allo studio ed alla elaborazione del materiale clinico –raccolto presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica– necessario alla formulazione di una ipotesi diagnostica, preliminare ad ogni trattamento.

Aggiornamento sui lavori in corso ad opera dei Consultanti, ed in preparazione al SeminarioIntersezioni –sabato 20 febbraio pv. a la Feltrinelli– che quest’anno tratta il tema, il corpo nella psicoanalisi, preliminare al Rendez-vous internazionale dei Forum e dell’École, Roma Luglio 2010: Il «mistero del corpo parlante». Interventi dei praticanti del Centro di Consultazioni Psicoanalitica, CCP–Onlus.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

sesta riunione
Seminario Clinico

Giovedì 28 Gennaio 2010 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Avvio dell’attività pratica di affiancamento alle consultazioni: i tirocinantipresenteranno le questioni a partire dalle loro Note sulla Presentazione Clinica (dispositivo clinico fondamentale, che differenzia il CCP dalle altre proposte di formazione disponibili attualmente).

Ved. News Tirocinio http://www.praxislacaniana.it/collegio/index.php?ccp=83

Il lavoro è finalizzato allo studio ed alla elaborazione del materiale clinico necessario alla formulazione di una ipotesi diagnostica. L’attività di elaborazione del materiale emerso durante il colloquio ha avuto già luogo in due momenti diversi: subito dopo la Presentazione Clinica e durante il corso del Seminario Clinico.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

quinta riunione
Seminario Clinico

Giovedì 17 Dicembre 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 «Un reale diverso». Ciò che la clinica dei colloqui preliminari ci insegna.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, pag. 32: «Per questo Lacan ha potuto affermare che l’analista è responsabile dell’inconscio, formulazione che può sembrare paradossale. L’associazione libera costituisce il paradosso di una parola di cui il locutore non è il solo responsabile. Gli serve l’altro, l’analista, in posizione di causa.»

Presentazione a cura di Celeste Soranna, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A, Membro di Praxis–FCL in Italia, e della SPFCL.

13:30 Follia (nevrotica) o psicosi? La questione della diagnosi differenziale nella clinica femminile. Presenterò elementi di un caso, nel quale una paziente ha avuto un episodio allucinatorio visivo per sviluppare questa questione, così da situare alcune conseguenze degli enunciati di Lacan nella clinica femminile. Sapendo che è una diagnosi elaborata che ci permetterà di mettere al lavoro il sapere che non si sa (ancora) e, a partire dal fatto che, non interrogheremo il «testo» del paziente allo stesso modo quando si tratta di un soggetto psicotico o quando è un nevrotico che ci parla.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009.

Presentazione a cura di Nathalie Dollez, Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Spazio clinico di Praxis– FCL in Italia.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

quarta riunione
Seminario Clinico

Giovedì 03 Dicembre 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Le forme della ripetizione, a partire da due nodi emersi nel precedente incontro, si tratterà:
1. Le formazioni dell’inconscio nei colloqui preliminari.
2. Differenza tra acting out, passaggio all’atto e atto sintomatico.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, pag. 32: «Per questo Lacan ha potuto affermare che l’analista è responsabile dell’inconscio, formulazione che può sembrare paradossale. L’associazione libera costituisce il paradosso di una parola di cui il locutore non è il solo responsabile. Gli serve l’altro, l’analista, in posizione di causa.»
J. Lacan, Seminario L’Angoscia, lez. 23 gennaio 1963, p. 135-136.
S. Freud, «Ricordare, ripetere ed elaborare» [1914], Vol. 7, p. 360.

Presentazione a cura di Maria Domenica Padula, membro di Praxis–FCL in Italia.

13:30 Il tempo in atto nei colloqui preliminari: attraverso alcuni esempi clinici si tratterà di situare la funzione del tempo rispetto all’emergenza del sintomo nei colloqui preliminari.  Come dunque trattare questa emergenza? Come individuare gli effetti che questa emergenza produce nel soggetto ed in che modo questi effetti si possono articolare in una domanda analitica che richiede un atto da parte del clinico?

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, pagg. 33-34.

Presentazione a cura di Andrea Dell’Uomo, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

terza riunione
Seminario Clinico

Giovedì 19 Novembre 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Le «formazioni dell’inconscio» nei colloqui preliminari a partire da alcune questioni sollevate nell’incontro precedente, sulla funzione causale della parola analitica, si tratterà di situare un sogno in un caso in corso di consultazione al CCP nei colloqui preliminari.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, pag. 31-32 paragrafo “La parola analitica”.

Presentazione a cura di Paola Malquori, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

13:30 La Consultazione nel CCP: si tratterà di situare e commentare alcuni elementi sorti dall’uso della parola nel contesto di una Consultazione clinica orientata dalla psicoanalisi.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, pag. 31-32 paragrafo “La parola analitica”.

Presentazione a cura di Celeste Soranna, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

seconda riunione
Seminario Clinico

Giovedì 05 Novembre 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

I candidati per i tirocini e/o le borse di studio –che hanno presentato domanda per il CCP 2009/10– sono invitati alle 12:30 (Sala altana dell’Ospedale, ingresso, a sinistra III° Piano)

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Programma:

13:00 Funzione causale della parola analitica: quali effetti? Partendo da due esempi si tratterà di delineare e commentare gli effetti sorti dall’uso della parola nel contesto di una clinica orientata dalla psicoanalisi.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, pag. 31-32 paragrafo “La parola analitica”.

Presentazione a cura di Andrea Dell’Uomo, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

13:30 Il sintomo, evento di corpo. In psicoanalisi il sintomo, fenomeno di corpo, è il segno della presenza di pulsioni parziali, come già Freud rileva a partire da i Tre saggi sulla sessualità con la nozione di oggetto perduto. Nozione che in altri termini aveva già affrontato nel cap. VII dell’Interpretazione dei sogni, quando parla di una prima mitica esperienza di soddisfazione, che lascia delle tracce mnestiche. Il desiderio è il tentativo di ritrovare quella soddisfazione originaria, perduta, attraverso i percorsi tracciati dai ricordi. La traccia mnestica, la rappresentazione (Vorstellung), il significante, testimoniano con la loro presenza l’assenza, cioè che del reale è perso. Lacan, nella sua attenta rilettura dei testi di Freud, è ritornato sulla questione definendo la mancanza come strutturale, cioè non dovuta alla causa accidentale della storia singolare, ma dovuta al fatto che il linguaggio preesiste alla storia del soggetto.

Bibliografia: Colette Soler, «Il corpo e l’inconscio», in Intersezioni n° 1, cit.
Sigmund Freud, «L’interpretazione dei sogni», Opere, Vol III, cap VII,  Boringhieri.
Colette Soler, Il «corpo parlante», Quaderno di Praxis n° 6

Presentazione a cura di Paola Malquori, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, distribuzione presso la Feltrinelli – Galleria Colonna, pp. 31/40.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

Il Collegio di Clinica ed il suo Centro di Consultazione Psicoanalitica

invitano
Apertura del Seminario Clinico 2009/10

Giovedì 15 Ottobre 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

I candidati per i tirocini e/o le borse di studio –che hanno presentato domanda per il CCP 2009/10– sono invitati alle 12:30 (Sala altana dell’Ospedale, ingresso, a sinistra III° Piano)

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Programma:

13:00 Presentazione del Programma: Seminario Clinico e Tirocini. Dopo il primo anno di lavoro diagnostico nel Centro di Consultazione Psicoanalitica, in alcuni casi si è trattato di veri e propri «colloqui preliminari» ad una eventuale cura psicoanalitica e così si è fatto fronte  ad un nuovo passo: l’avvio del CCP–Sede Clinica ‘Palestro’. Aggiornamento sui CCP in Francia, Lettura testo di Jacques Adam, insegnante CCP a Parigi e a Roma.
Presentazione a cura di Giovanni Dell’Uomo, Praxis–FCL in Italia, presidente del CCP.

13:30 Presentazione del Tema: «Il corpo e l’inconscio». Seguendo l’indicazione di Lacan, che dirà «il sintomo è un evento di corpo», quest’anno centriamo il lavoro sul corpo – dopo che l’anno scorso abbiamo lavorato su: «Sintomo e inconscio», che è il titolo del Quaderno del CCP n° 1. Rinnoviamo questa scelta perché, nel nostro tempo, molti sintomi che, dalla nostra prospettiva, sarebbero da indirizzare allo psicoanalista, si rivolgono alle più svariate forme di terapie che escludono il lavoro del sapere inconscio che, invece, è alla base del desiderio, fondamentale nella diagnosi strutturale e motore della cura psicoanalitica.
Presentazione a cura di Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Bibliografia: Colette Soler,  “Il corpo e l’inconscio”, in Intersezioni n° 1, Il «mistero del corpo parlante», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, maggio 2009, distribuzione presso le Librerie Feltrinelli Babuino e Galleria Colonna, pp. 31/40.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.
___________________________________________________________________________

quinta riunione del
Seminario Clinico

Giovedì 02 Luglio 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Presentazione della Nuova Sede Clinica: dopo i primi mesi di lavoro diagnostico nel Centro di Consultazione Psicoanalitica si evince che, in alcuni casi si è trattato di veri e propri «colloqui preliminari» ad una eventuale cura psicoanalitica. I Consultanti si trovano così a fare fronte  ad un nuovo passo: l’avvio della Sede Clinica del CCP.
Aggiornamento sui CCP in Francia, Lettura testo di Jacques Adam, insegnante CCP a Parigi e a Roma.
Presentazione a cura di Giovanni Dell’Uomo, Praxis–FCL in Italia, presidente del CCP.

13:30 «Come inizia una cura psicoanalitica?» Per chi, dinanzi ad una sofferenza, ha avuto modo di provare l’esistenza di un sapere ‘supposto’ all’inconscio, così da fare una prima rettifica della sua implicazione in ciò di cui soffre, si apre la Sede Clinica del CCP.
Ai clinici implicati, può bastare per l’avvio, ottenere l’impegno del soggetto dell’inconscio nel lavoro di transfert però –per non dimenticare a causa di un lavoro che una volta promosso si alimenta da solo–, si rinnova l’invito a formalizzare il sintomo d’entrata in ogni cura ed a trasmetterlo nei dispositivi collegiali, questi invece, non si alimentano da soli.
Grazie a Lacan possiamo anticipare che nella misura in cui «l’assoggettato vi lavora», si avvera che con il sapere non si finisce mai e che, per finire una psicoanalisi è necessario qualcosa in più, un’altra cosa, che permette di rispondere alle sollecitazioni della fine.
La funzione della causa nella praxis psicoanalitica è centrata da Lacan con il concetto di «atto analitico», necessario per finire una psicoanalisi. Può essere utile ricordare che questa concezione della fine è solidale dell’inizio di ogni cura psicoanalitica e dello psicoanalista della Scuola. [Cf. «Proposta del 9 ottobre 1967 sullo psicoanalista della Scuola»].
Presentazione a cura di Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.

_______

* Quaderno del Collegio Clinico n° 1: «Sintomo e inconscio», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, marzo 2009.


quarta riunione del
Seminario Clinico

Giovedì 18 Giugno 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 La «presentazione clinica» alla prova della praxis: Lacan riprese a suo carico la pratica tradizionale della presentazione di malati, ma la sovvertì annodandola alla pratica analitica, è da quel momento che –in posizione di analista– fu all’ascolto dell’enunciazione del paziente. Lacan praticò così le «presentazioni di malato» dal 1953 al 1980, un anno prima della sua morte. Egli enuncia: “una presentazione di malato non può assolutamente essere la stessa al tempo della psicoanalisi come al tempo che la precede”.

Ved. pag. Presentazione Clinica CCP

Presentazione a cura di: Andrea Dell’Uomo, membro di Praxis–FCL in Italia, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

13:30 I «sintomi a rischio»: a partire da alcuni elementi di clinica, si tratterà di riprendere le questioni poste nel corso degli interventi di Marc Strauss nel Collegio Clinico: dai comportamenti a rischio e sfida all’Altro, distinguere le crisi nell’adolescenza e gli abusi ‘per farsi un nome, dalle psicosi. Elementi per la diagnosi differenziale.

Presentazione a cura di: Paola Malquori, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

Invito alla lettura di alcuni passi sul tema nell’ambito del Collegio Clinico dell’anno passato*.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.

_______

* Quaderno del Collegio Clinico n° 1: «Sintomo e inconscio», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, marzo 2009.


terza riunione del
Seminario Clinico

Giovedì 04 Giugno 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Il mathema del transfert: con il mathema del transfert Lacan introduce la nozione di ‘transfert costituente’. Non vi è lavoro possibile se non vi è domanda e senza amore di transfert, strutturalmente causati dall’atto dell’analista e dal suo desiderio. Paragonabile al fenomeno dell’innamoramento per cui un quasi perfetto ‘sconosciuto’ all’improvviso diventa qualcuno, iltransfert è l’intuizione di qualcosa di diverso, da dire con parole che non si conoscono ancora, che non sappiamo di sapere, in cui si gioca tuttavia la necessità di una scelta, non personale, ma soggettiva anche da parte dell’analizzante.

Presentazione a cura di: Celeste Soranna, Praxis–FCL in Italia, Membro Scuola di Psicoanalisi FCL.

13:30 Per entrare nel discorso della psicoanalisi: è necessario produrre una prova del sapere inconscio che incide sui sintomi, così da ottenere l’impegno del soggetto nel lavoro di transfert. A partire dalla constatazione che ci sono molte richieste –anche indirizzate al Centro di Consultazione– si propone una questione: ci saranno tanti inizi di psicoanalisi come richieste? Ecco qualcosa da interpretare in ogni caso: cos’è dovuto alla richiesta trasformata o no in domanda? Cos’è dovuto al ‘deficit’ dell’atto? Se un soggetto entra nel lavoro di transfert si può dire che l’atto c’è stato; se invece non entra, allora non si può sapere. L’atto non calcola ma im-pulsa la domanda.

Presentazione a cura di: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL.

Invito alla lettura di alcuni passi sul tema nell’ambito del Collegio Clinico dell’anno passato*.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

_______

* Quaderno del Collegio Clinico n° 1: «Sintomo e inconscio», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, marzo 2009.


seconda riunione del
Seminario Clinico

Giovedì 21 Maggio 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Programma:

13:00 Elementi di clinica: a partire di un caso –e ai fini di un successivo dibattito comune–, evidenziando i passaggi dalla richiesta iniziale [S1], all’implicazione soggettiva attraverso una rettificazione rispetto al reale.

L’intervento sarà teso a sottolineare l’importanza, nei colloqui iniziali, di una prudente clinica dell’ascolto, dove fatti di intendimento possono promuovere un’interpunzione del discorso che permetta, a chi lamenta la propria sofferenza, di assumersene la responsabilità.

Presentazione a cura di: Giorgio Mezzacapo, membro di Praxis–FCL in Italia e Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

13:20 I «sintomi a rischio» e l’ascolto nel CCP: a partire da alcune questioni degli interventi di Marc Strauss nel Collegio Clinico:
1. comportamenti a rischio e sfida all’Altro,
2. crisi nell’adolescenza, abusi ‘per farsi un nome’, psicosi,
3. elementi per la diagnosi differenziale.

Invito alla lettura di alcuni passi sul tema nell’ambito del Collegio Clinico dell’anno passato*.

Presentazione a cura di: Paola Malquori, membro di Praxis–FCL in Italia e della Scuola di Psicoanalisi FCL, Consultante presso il Centro di Consultazione Psicoanalitica, Ospedale «La Scarpetta» ASL RM/A.

13:40 «La ripetizione alla prova del transfert»: per entrare nel discorso della psicoanalisi, si propone un’esperienza dei concetti fondamentali, messi alla prova del lavoro nel Centro di Consultazione. Responsabile: Diego Mautino

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

_______

* Quaderno del Collegio Clinico n° 1: «Sintomo e inconscio», Ed. Praxis del Campo lacaniano, Roma, marzo 2009.


Il Collegio di Clinica ed il suo Centro di Consultazione Psicoanalitica

invitano
Apertura del Seminario Clinico

Giovedì 7 Maggio 2009 dalle ore 13:00 alle ore 14:30 (puntuali)
Ospedale Pediatrico La Scarpetta, Piazza Castellani 23, 00153 Roma

Per partecipare: è necessario inviare una domanda con i propri dati e riferimenti alla formazione (CV) alla Commissione del CCP:ccp@praxislacaniana.it entro e non oltre domenica 03 Maggio 2009.

I partecipanti neolaureati e/o studenti universitari ammessi al CCP possono domandare di partecipare per integrare le ore di lavoro al Collegio e per lavorare insieme ai Consultanti, così da prepararsi per eventuali tirocini nel Centro di Consultazione presso l’Ospedale.

Programma:

13:00 Apertura e Presentazione:
Giovanni Dell’Uomo, presidente del Collegio di Clinica Psicoanalitica Onlus, Spazio clinico di Praxis – FCL in Italia ed il suo Centro di Consultazione presso l’Ospedale «La Scarpetta», in Convenzione con l’ASL RM/A.

13:20 Dalla suggestione (risposta) al transfert (domanda):
Quale rapporto esiste fra la richiesta che porta un soggetto a chiedere una consultazione ed il lavoro di transfert, concetto fondamentale della psicoanalisi? Perché è necessario il passaggio alla domanda affinché si preservino le condizioni del desiderio?

Mettendo al lavoro nella clinica due interventi pronunciati da Luis Izcovich e Colette Soler nell’ambito del Collegio Clinico dell’anno passato*, si tratterà di delucidare il ruolo del transfert nell’accoglimento della domanda e nel reperimento dei punti di accesso all’inconscio nei colloqui preliminari. Presentazione a cura di: Andrea Dell’Uomo.

13:40 «La ripetizione alla prova del transfert»: per entrare nel discorso della psicoanalisi, si propone un’esperienza dei concetti fondamentali, messi alla prova del lavoro nel Centro di Consultazione. Responsabile: Diego Mautino.

14:00/14:30 Dibattito tra i partecipanti e i Consultanti del CCP.

Responsabile: Diego Mautino, Praxis–FCL in Italia, AME, Scuola di Psicoanalisi FCL–France.

_______

* Quaderno del Collegio Clinico n° 1: «Sintomo e inconscio», Edizioni Praxis del Campo lacaniano, Roma, marzo 2009.

 

Spazio Clinico di Praxis–FCL in Italia